APRON RING

The Prizewriter - Enzo and Cass, what's next?

-  Letture: 838
by Ernesto Bosio

Chi dei due tamarri ha più possibilità di sfondare ?

Oggi parleremo di cosa può riservare il futuro ad Enzo Amore e Big Cass, dopo lo split. Prime impressioni, dal lato entertainment, quello che i due hanno potuto sviluppare di più fino ad ora.
Enzo al microfono ci sa veramente fare, sicuramente un patrimonio che non si può svalutare, perchè il carisma, beh, "you can´t teach that".


Dal punto di vista recitativo tanto di cappello al Gangster Certificato: la sua parlantina è tagliente, molto caratteristica, la sua roca voce ti entra un testa e le sue espressioni facciali sono vere, da questo punto impossibile chiedere di più.
Cass, seppure più impacciato e macchinoso nell´eloquio, non è da buttare via neanche lui, e potrebbe migliorare ulterioremente, se gli sarà dato lo spazio di farlo.


Il personaggio sbruffone e pieno di sè che sembrano avergli affibiato può essere un buon modo, e può addirsi al 7 foot tall.
Maggiori limiti sembrano emergere per quanto riguarda il lottato.

Male tutti e due.
Cass, a parte brawling e qualche power move, non lascia intravedere ampli margini di miglioramento, limitato anche dalla conformazione fisica, che lo rende abbastanza rigido e meccanico nei movimenti.
Enzo ha dalla sua i voli, e poco altro.

Comprensibile, essendosi avvicinato alla disciplina recentemente, e non per doti atletiche.
Andrò controcorrente ma per come possono essere sviluppati i due personaggi, quello che ritengo abbia più possibilità di evolversi e migliorarsi sul ring,
tenendo conto anche dell´importanza del carisma, è proprio Amore.

Anche la tecnica, sì, non si insegna, ma è un fondamentale sul quale con duro lavoro, si possono ottenere miglioramenti sensibili.
Per raggiungere lo scopo si potrebbe fargli ottenere vittorie in modo sporco o truffaldino, un po´ alla Eddie Guerrero, per legittimarlo come competitor e costruire il suo personaggio sul ring.


Il paragone fortunato potrebbe essere Xavier Woods che pur come personaggio puramente comedy, grazie a questi mezzi ora è credibile come lottatore (tanto che nell´ultima puntata di SDL ha pinnato pulito un Uso)
La spregiudicatezza non manca ad Enzo ed in sfide contro chi non è un peso massimo potrebbe dire anche la sua.

Altra via potrebbe essere quella di renderlo solamente manager o personaggio on screen, di sicuro otterrebbe succeso anche in tali vesti ma tanto è il suo talento dal punto di vista di inrtrattenitore che sarebbe quasi sprecato non poterlo vedere come wrestler a tutti gli effetti.

Per quanto rigurada Cass il discorso è diverso, nonostante in WWE abbia sempre più possibilità un bestione rispetto ad un mingherlino come Enzo, in questo momento da quel versante la concorrenza è tanta e tanto agguerrita.


Che spazio potrebbe avere un altro gigante fra i vari e ben costruiti Roman Reigns, Braun Strowman, Baron Corbin e Lesnar?
I big man rendono proprio per il fatto che spicchino, quindi riempirne le card li renderebbe meno unici ed anche credibili.
Gli indizi non sembrano indicare un futuro roseo per Cass, a partire dalla veramente anonima theme scelta per lui.
Inoltre per come è stato presentato fino ad ora, ovvero grande, grosso, calcolatore, codardo e che punta in alto ricorda parecchio Baron Corbin quindi rischierebbe di apparire come un doppione.
Proprio quest´ ultimo, giovane ed in rampa di lancio come Cass, sembra avere le carte in regola per rubare spazio e notorietà al wrestler di Staten Island in futuro.

Queste sono le premesse in attesa di vedere se la faida tra i due sia terminata o si allunghi solo il brodino con l´inserimento di Big Show.
Avrete capito come io punterei il mio danaro su Enzino fosse possibile, vedremo se la Fed sarà della stessa idea...Staremo connessi per eventuali risvolti.

.

Powered by: World(129)