The Greater Good - Volume 20: Every Rose has its Thorn

Ogni rosa ha la sua spina. Una grande verità tramutata in persona con la situazione che ha visto Mandy Rose venir licenziata dalla WWE.

by Aldo Fiadone
SHARE
The Greater Good - Volume 20: Every Rose has its Thorn

Sarebbero tante in effetti le tematiche da citare per questo nuovo numero del Greater Good, ma una in particolare mi sovviene e mi fa pensare più di ogni altra. Mandy Rose. Chiariamo, ho adorato ogni singolo passo mosso dalla donna in questione durante il suo secondo stint ad NXT capace di portarla non solo al top della scrittura, ma all'interno di una stable che ha praticamente sorretto per lungo tempo l'intero show, le Toxic Attraction.

Ora, tu Mandy che tanto adori creare contenuti extra lavoro da vendere online, perché non ti rendi conto che hai un contratto con delle limitazioni e che determinati elementi sarebbe meglio non renderli pubblici onde evitare di mettere in cattiva luce l'azienda per cui lavori? Forse c'è stata una semplice superficialità sua o una scontatezza da parte dell'intero staff WWE nel dietro le quinte, sta di fatto che la fu leader delle Toxic Attraction ha detto anzitempo (di pochi mesi) addio ad un regno storico, fatto di 413 giorni, di match importanti e di una run che, oggettivamente, porta lei ad essere senza dubbio alcuno la donna dell'anno in quel della WWE.

No, non Bianca, non Becky, ma quella Mandy che non ti aspetti, capace di creare l'attenzione, essere l'attrazione di uno show vero, forse per lungo tempo anche il migliore della grande 'E. Ci sarebbe tanto altro da dire e forse da aggiungere quanto la circostanza possa concludersi a tarallucci e vino e, conseguentemente, portare ad una riammissione della stessa nella federazione tra un anno al massimo.

Per approfondire il tema, sintonizzatevi sull'episodio 250 del PWC! Nato nel dicembre 2019, il Pro Wrestling Culture è noto non solo per i ragionamenti annessi e le tematiche discusse durante i suoi appuntamenti, ma anche grazie ai suoi speciali approfondimenti sul professional wrestling internazionale e italiano.

Tutto questo fino ad arrivare all'esposizione di interviste di caratura internazionale come i vari Matt Sydal, Rene Dupree, The Pope, Moose, Ricky Morton, Austin Aries e tanti altri passati tra i microfoni del noto podcast.

Con questo episodio vi accompagniamo vero le feste nel modo più sereno possibile e vi diamo appuntamento al prossimo speciale previsto per la Vigilia di Natale con un approfondimenti in merito allo storico show della Milan Wrestling Federation, più precisamente la seconda edizione di Rissa Reale, un evento che racchiude la prima vera Royal Rumble tutta italiana e capace, con soli nomi nostrani e un impeccabile costruzione e sponsorizzazione dello show, arrivare a toccare una capienza sold out di circa 600 unità.

Un dato straordinario per l'Italia, il migliore dal post pandemia e tra i più alti degli ultimi anni, specie da quando il wrestling in generale non è più trasmesso in chiaro su prima fascia. L'ultimo grande appuntamento dell'anno però non sarà questo, bensì servirà sintonizzarsi sui nostri canali nel pomeriggio di Santo Stefano per scoprire assieme le premiazioni dei PWC Awards giunti alla loro quarta edizione, non potete mancare.

Appuntamento al 24 dicembre e buona preparazione per le festività natalizie a voi tutti. Have A Nice Day... YEAH! :)

Mandy Rose
SHARE