The Greater Good - Volume 16: The Road to Bound For Glory



by   |  LETTURE 783

The Greater Good - Volume 16: The Road to Bound For Glory

Ci siamo, mancano pochi giorni alla messa in onda di Bound For Glory, il PPV più importante dell'anno per Impact Wrestling e quale occasione migliore di parlarne se non attraverso un nuovo numero del Greater Good, l'editoriale curato da “The REAL Messiah” Aldo Fiadone e disponibile una tantum su questo sito, WorldWrestling.it.

Dopo un doveroso stop in cui ho scelto di dedicarmi esclusivamente a diverse esclusive e novità in merito il Pro Wrestling Culture, torna in scena un editoriale senza peli sulla lingua che spero possa portarvi non solo a una gradevole letture, ma ad una doverose riflessione su ogni argomento citato.

Ebbene, passiamo alle cose serie, al vero fulcro di questo appuntamento, ecco serviti quindi i pronositici dedicati alla diciottesima edizione di BFG!


IMPACT DIGITAL MEDIA OPEN CHALLENGE MATCH
Brian Myers sceglie di difendere questa cintura con una open challenge dopo le innumerevoli difese avvenute in modo non proprio “Professional”.

Chi risponderà? Ad essere sincero mi auguro un nome interessante e capace di unirsi con la compagnia in termini contrattuali per portare aria fresca nel midcarding.


CALL YOUR SHOT GAUNTLET MATCH
Lo scorso anno vinse Moose e incassò la sera stessa strappando il momentum a Josh Alexander? Accadrà di nuovo quest'anno? Ovviamente non è così anzi, inizio a pensare che la contesa possa essere vinta da un nome capace di puntare ben altro titolo.

Gisele Shaw? Posisbile nel panorama femminile, molto meglio sarebbe un nome utile a continuare l'ormai noto splendore della X-Division e quindi un nome che possa in qualche modo scalfire il lavoro finora fatto da “Speedball” Mike Bailey.


MIA YIM vs MICKIE JAMES
Ok, se Mickie perde sarà costretta al ritiro, ma Mia Yim ha il contratto in scadenza con la federazione proprio dopo l'evento in questione. Mia ha inoltre perso a Slammiversary l'occasione di conquistare la cintura Knockouts, a Emergence nel one on one con Jordynne Grace e a Victory Road il Triple Threat Revolver.

Sarebbe troppo portarle un nuovo macigno sulle spalle, è anche vero però che se il rinnovo contrattuale non arriva, non vedo altre strade al di fuori di un pin provocato da un roll up o comunque una vittoria giustificata per Mickie e protettiva per la Yim.


IMPACT KNOCKOUTS WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: JORDYNNE GRACE © vs MASHA SLAMOVICH
Faida meglio costruita del PPV, qualità dei match nella “Road to BFG” esemplari. Due che sul ring ci sanno fare, che sanno vendere i loro personaggi, che non vedono l'ora di affrontarsi.È ciò che serviva, ciò di cui la compagnia aveva bisogno, ciò che i fan hanno desiderato vedere fin dall'inizio e ora sarà alla portata di tutti.
Possibile vincitrice? Credo nella difesa di Jordynne e possibile incasso di Gisele, se vincerà lei la Call Your Shot.

DI sicuro non sarà l'ultimo capitolo tra le due, intanto complimenti a loro e alla federazione per aver messo su il tutto.


X-DIVISION CHAMPIONSHIP MATCH: MIKE BAILEY © vs FRANKIE KAZARIAN
L'atleta ancora sotto contratto con la AEW torna in quel di Impact, vince il Revolver match di Victory Road e si guadagna un occasione ghiottissima per tentare di portarsi a casa un qualcosa di suo fin dai primi anni di vita della federazione.

Vincerà lo spettacolo senza dubbio alcuno e sarà di certo un bel “Passing of the torch” imponente per Bailey. Spero possa sentirsi onorato come ben pochi in questo business.


IMPACT WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE KINGDOM © vs MOTOR CITY MACHINE GUNS
I Guns proveranno a vincere per la terza volta in carriera i titoli di coppia della federazione, il Kingdom è in scadenza, ma da gennaio a questa parte hanno dominato in lungo e in largo grazie alla loro stable di appartenenza, gli Honor No More.
Spero in Sabin e Shelley, ma al tempo stesso mi auguro che l'avventura di Eddie Edwards e soci non termini il 7 ottobre prossimo, ma duri almeno fino al PPV successivo, così da concedere la conclusione di un ciclo importante.
Se il cuore dice MCMG, la testa pensa alla possibilità di andare per le lunghe e quindi di prolungarci fino a Turning Point se non a Final Resolution con questa faida.

Staremo a vedere.


IMPACT KNOCKOUTS WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: VXT © vs TAYA VALKYRIE E JESSICKA HAVOK w/ROSEMARY
C'è poco da dire, Rosemary turnerà sulle loro alleate, è ormai ben più che palese, specie dopo quanto visto nell'episodio del 29 settembre di IMPACT!

On AXS TV.
Deonna e Chelsea Green difenderanno i titoli e, a questo punto, mi auguro di visionare qualcosa di bello e interessante tra Rosemary e la Taya/Havok, qualcosa che possa superare le faide precedenti viste nel corso del tempo.
PS.

Il Monster's Ball match tra Taya e Rosemary del 2018 fu qualcosa di meraviglioso, la faida semi cinematografica tra la leader della Decay e la Havok interessante, ma non quanto quella che coinvolse anche la compianta Allie (compianta per dire, dato quanto successo sugli schermi di Impact nel 2019).


IMPACT WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: JOSH ALEXANDER © vs EDDIE EDWARDS
La rivalità di per se è venuta su nel modo giusto, ma dopo aver trionfato su Christian Cage, Minoru Suzuki, JONAH, Moose, Eric Young e sempre in modo netto, credete seriamente possibile nel trionfo di Eddie Edwards? Lo starpower forse è di poco sotto, ma la potenza e tutte le altre caratteristiche dei personaggi in chiave mark, hanno un abisso (o quasi).
La credibilità di Josh come campione è paragonabile a quella che fu per Samoa Joe nel 2008 dove solo un nome leggendario come Sting potè uscirne vincitore (seppur in modo sporco).
Staremo a vedere, ma testa e cuore virano completamente a favore del canadese, un nome, una garanzia, una bandiera, un volto vero per Impact Wrestling.