WWE Survivor Series 2021: i nostri pronostici



by   |  LETTURE 2080

WWE Survivor Series 2021: i nostri pronostici

Torna l’attesissima battaglia per la brand supremacy: le migliori Superstar di Raw e le migliori Superstar di SmackDown si scontreranno per difendere il proprio brand e per… ah no, non c’è ancora niente in palio.

Survivor Series torna a presentarci l’inutile guerra tra brand, sempre mal motivata e quest’anno per niente costruita. Tuttavia, Survivor Series è sempre un evento piacevole da seguire, quindi direi di tuffarci subito nell’analisi della card e nei pronostici dei match dell’ultimo PPV della WWE del 2021.

25-Man Dual Brand Battle Royal:
Per celebrare i 25 anni dal debutto di The Rock, la WWE ha annunciato una Battle Royal con partecipanti gli scarti di entrambi i roster.

È quasi offensivo definire scarti alcuni dei wrestler che prenderanno parte a questo match, ma il criterio sarà stato proprio questo. Il nome più grosso è sicuramente quello di AJ Styles, e ancora non mi spiego perché non sia stato inserito come quinto membro del Team Raw, perché sarebbe andato a completare uno dei migliori team di Survivor Series della storia con la sua presenza.

Sarà interessante capire come sarà gestita la sua eliminazione, che credo verrà messa a segno dagli Street Profits, continuando la loro rivalità iniziata a Raw. Stesso discorso per Omos, che sarà ancora più tosto da eliminare in kayfabe.

Ma se suppongo che entrambi verranno eliminati è perché credo che la vittoria finale andrà a Sami Zayn. Il canadese è nel periodo più artistico e prosperoso della sua carriera e penso che questa vittoria servirà ad arricchire ulteriormente il suo personaggio; già mi immagino il modo in cui The Great Liberator si paragonerà a The Rock dopo aver vinto la Battle Royal a lui dedicata.
Vincitore: Sami Zayn

Damian Priest vs Shinsuke Nakamura:
A memoria, la peggior costruzione di un match di un PPV recente.

Ok, non serve costruzione se questo incontro è semplicemente la sfida tra i due campioni “secondari” dei rispettivi roster, meglio non costruire a tutti i costi una rivalità senza senso, ma manco a ignorare il match in questo modo… Damian Priest è rimasto assente dalle ultime due puntate di Raw, mentre Shinsuke Nakamura è stato attivo ma il suo incontro di domenica non è stato mai menzionato se non attraverso delle grafiche.

Ad ora il regno del nipponico ha offerto veramente poco ed è stato una parte marginale delle puntate di SmackDown, mentre quello di Damian Priest ha avuto una buona gestione iniziale, con tante difese titolate; in più, Priest è nel mezzo di un cambiamento del proprio personaggio ed una sconfitta andrebbe ad affossarlo.

Credo che, per coerenza, sarebbe giusta una vittoria di Damian Priest.
Vincitore: Damian Priest

RK-Bro vs The Usos:
Questa è una sfida interessante tra due coppie molto calde, nonostante lo scarso impegno che la WWE pone sulla sua divisione tag team.

Calde fino a un certo punto, però, perché c’è da ammettere che la popolarità degli RK-Bro è calata vertiginosamente dopo SummerSlam, e questo è un grandissimo peccato. Sarà che la concorrenza non è così competitiva e che finita la rivalità con AJ Styles e Omos c’era poco da fare, però ho la sensazione che anche l’evoluzione del rapporto tra Riddle e Randy Orton si sia bloccata improvvisamente.

Questo mi porta a pormi delle domande sul risultato di questo incontro. C’è da considerare che anche gli Usos sono stati molto protetti ultimamente ed ho l’impressione che se dovessero subire una sconfitta, questa dovrebbe avere un senso.

Mi sono chiesto se il progetto RK-Bro è ancora così importante da valergli una vittoria sugli Usos e la mia risposta è stata negativa. Ma da questo match si può tirare su qualcosa di buono. Secondo me a WrestleMania vedremo Randy Orton vs Riddle, un match grazie al quale quest’ultimo verrà lanciato definitivamente nella zona main event: credo che sia arrivato il momento di iniziare a costruire questo scontro.

Niente split per il momento, e non oserei neanche con delle incomprensioni, ma una semplice sconfitta per iniziare a porre dei dubbi sulla magica fiaba degli RK-Bro. Per ulteriori passi verso lo split aspetterei almeno la Royal Rumble, ma credo che una loro battuta d’arresto sarebbe un buon modo per uscire puliti dal booking di questo match, senza penalizzare nessuno e, anzi, gettando le basi per il futuro.
Vincitori: The Usos

Women’s Traditional Survivor Series Elimination Match: Team Raw (Bianca Belair, Rhea Ripley, Liv Morgan, Carmella e Queen Zelina) vs Team SmackDown (Sasha Banks, Shotzi, Natalya, Shayna Baszler e Toni Storm):
Nonostante quest’anno i licenziamenti abbiano depotenziato la divisione femminile, la WWE è riuscita a creare due team abbastanza competitivi, specialmente a SmackDown.

Quest’anno non è stata posta molta enfasi sulla battaglia tra i brand quindi non c’è una vera e propria rivalità tra le due formazioni, ma si avverte di più la voglia degli individui di dimostrare di che pasta sono fatti.

La squadra che rappresenterà lo show blu è composta da tre veterane e due semi-debuttanti, le quali sono nel mezzo di due storyline con due pezzi grossi della divisione femminile, mentre quella di Raw ha alcune star di punta che sarà difficile eliminare.

Credo che la vittoria andrà proprio al Team Raw, che trionferà con almeno due sopravvissute tra Bianca Belair, Rhea Ripley e Liv Morgan, prossima alla sfida con Becky Lynch, mentre quello di SmackDown sarà penalizzato da attriti interni, con una Shotzi che potrebbe costare la contesa a Sasha Banks per portare avanti la loro rivalità dopo la recente sconfitta di SmackDown.
Vincitrici: Team Raw

Men’s Traditional Survivor Series Elimination Match: Team Raw (Seth Rollins, Kevin Owens, Finn Bálor, Bobby Lashley e Austin Theory) vs Team SmackDown (Drew McIntyre, Jeff Hardy, King Xavier, Happy Corbin e Sheamus):
Anche qui, poca rivalità tra i team ma molte storyline interne già avviate.

Il team di SmackDown sembra un po’ raffazzonato per via di una zona upper-card ancora da costruire e validare, con Drew McIntyre unico vero leader, mentre quello di Raw è ottimo: l’aggiunta di AJ Styles al posto di Austin Theory lo avrebbe reso memorabile, ma prendiamola come un’ottima occasione per dare una ghiotta chance al nuovo arrivato (sperando anche in una interazione intelligente con Seth Rollins).

Ma nonostante i grandi elogi, il mio pronostico va per il Team SmackDown e questo è prevalentemente dovuto alla presenza di Drew McIntyre, che sarà veramente difficile da eliminare per come lo hanno proposto dal passaggio allo show blu.

Inoltre, lo scozzese è l’unico uomo che potrebbe veramente impensierire Roman Reigns, quindi l’essere sole survivor questa domenica mi sembra un ottimo modo per catapultarlo verso la rincorsa del titolo universale.

Per quanto riguarda il Team Raw, anche in questo caso credo che sarà condannato dagli attriti interni. Mi aspetto, però, una gestione di questa squadra che possa arricchire le storyline già presentate durante le ultime puntate dello show rosso.
Vincitori: Team SmackDown

Becky Lynch vs Charlotte Flair:
Match difficilissimo da pronosticare, e ancora di più da bookare: in questo caso sono sollevato di essere un semplice spettatore e non un membro del creative team.

Match che dovrebbe anche essere il main event del PPV, essendo l’unico scontro veramente sentito e non una semplice contrapposizione tra due elementi equivalenti di roster diversi. Il disastroso segmento dello scambio di cinture ha posto delle basi perfette per questo incontro ed i rumors che si leggono online hanno potenziato il tutto.

È palese che sia la WWE che entrambe le lottatrici ci stiano marciando un po’ sopra ora, ma proprio per questo bisognerebbe spingere su questo match per questa edizione di Survivor Series, altrimenti priva di rivalità sentite.

A primo impatto avevo pensato a Charlotte Flair come vincitrice della contesa, anche pensando alle politiche backstage, ma alla fine credo che sarà Becky Lynch a portarsi a casa la vittoria. Il motivo è che The Man non ha ancora mai perso da quando è tornata e credo che la compagnia voglia preservare ancora per un po’ questa sua aurea.

Molto accreditata anche l’ipotesi di un non-finale, alternativa che preferirei non vedere a meno che non porti a qualcosa di ancora più grande in futuro.
Vincitrice: Becky Lynch

Big E vs Roman Reigns:
I campioni massimi di entrambi gli show si sfidano in questo scontro diretto, ma, anche qui, la costruzione poteva essere decisamente migliore.

È un vero peccato in questo caso perché i presupposti per mettere in scena una storyline sensata c’erano eccome, considerando anche che le basi erano state già poste quando Big E era Mr. Money in the Bank in quel di SmackDown.

Ho apprezzato l’idea di contrapporre King Xavier ed il New Day a Roman Reigns nelle ultime settimane come collegamento indiretto a Big E, ma il tutto poteva essere esplicitato meglio. A Raw Big E è parso completamente disinteressato da questo match; va bene essere concentrato su Seth Rollins e Kevin Owens ma una menzione a Roman Reigns e la Bloodline andava fatta.

Insomma, quello che poteva essere un ottimo palcoscenico per validare ulteriormente la figura di Big E come campione mondiale si trasforma in un semplice incontro di transizione che bisogna inscenare tanto perché il format di Survivor Series lo richiede.

Proprio in virtù di questa conclusione che sono costretto a trarre, a vincere sarà ancora una volta il Tribal Chief, che non può assolutamente interrompere la sua imbattibilità, non contro un Big E che gli è ancora un passo indietro.
Vincitore: Roman Reigns

WWE Survivor Series 2021: chi vincerà tra Raw e SmackDown?

Survivor Series 2021 continua la tradizione della lotta Raw vs SmackDown, ma lo fa senza un minimo di interesse, come se dall’alto fosse arrivato l’obbligo di mettere in scena questo tipo di spettacolo.

Data la relativa importanza della “battle for brand supremacy”, la WWE non ha neanche tentato di dare rilevanza a questo evento e la maggior parte dei match sembra tirata su dal nulla. Secondo i miei pronostici sarà SmackDown a vincere, perché lo show blu merita senza alcun dubbio questa vittoria dopo tutte le sconfitte degli anni passati e dopo aver dimostrato a tutti la sua superiorità nella qualità del proprio show durante gli ultimi mesi.

La Battle Royal è stata aggiunta esclusivamente per far quadrare i conti sul punteggio finale, ed è per questo che ho pronosticato la vittoria di Sami Zayn per SmackDown. I match ad eliminazione possono essere divertenti come al solito ed è per questo genere di divertimento che guarderò l’evento, sperando che possano essere utili ed efficaci per il percorso di ognuno degli atleti coinvolti.

Si chiude con Survivor Series la lista dei PPV WWE per il 2021. Appuntamento a fine dicembre per i pronostici del nuovo WWE Day 1.