Bank Statement – Perché la WWE non riesce a migliorare Raw, Parte 2: Rivoluzione FOX



by   |  LETTURE 563

Bank Statement – Perché la WWE non riesce a migliorare Raw, Parte 2: Rivoluzione FOX

La FOX, nonostante sia un’emittente più giovane della NBC, può vantare un catalogo di prodotti di tutto rispetto: negli anni 90 è su FOX che debuttano pezzi di storia della televisione come X-Files, Beverly Hills: 90210 e i Simpson.

Tuttavia non è per l’entertainment che il pubblico cerca maggiormente i canali della FOX, ma per lo sport. Ad oggi la compagnia trasmette in esclusiva la NASCAR, la Major League Baseball e la NFL, un mix di sport che ha come target finale un pubblico quasi esclusivamente maschile adulto.

Basta guardare alle età medie dei telespettatori sportivi per capirlo. Teniamo presente che l'odierno cinquantenne tipico americano che guarda la NFL è con buona probabilità uno spettatore di wrestling abbastanza esigente: ha vissuto la Gimmick Era da adolescente, ed è la stessa persona che nel 2000, allora trentenne, seguiva con estremo interesse il wrestling dell'Attitude Era.

Nuova emittente, nuove regole: le regole di base per un prodotto affidabile

Con l’arrivo di SmackDown su FOX, la WWE ha quindi dovuto apportare alcune modifiche allo show blu per far sembrare più “sportivo” il prodotto wrestling, introducendo alcuni concetti che ogni fan della disciplina vorrebbe nello spettacolo che sta guardando: dare risalto maggiore a tornei e competizioni, modificare il team di commento per renderlo più “serio”, evidenziare meglio vittorie e sconfitte recenti (così da evitare l’effetto “memoria corta”) e soprattutto annunciare con largo anticipo i match delle settimane successive.

Un mix che ha fatto bene sia a SmackDown sia alla WWE che adesso si trova nelle condizioni di poter negoziare un accordo più fruttifero con una compagnia, la FOX Corporation, che fattura annualmente circa 12 miliardi di dollari.

Questo dato, se messo in relazione alla cifra concordata per i diritti di SmackDown fa capire quanto l’emittente punti effettivamente sul “lato sportivo” del wrestling. E Raw? Perché non fanno lo stesso? Perché la WWE non propone gli stessi cambi per anche lo show rosso? Prima di rispondere dobbiamo capire cos’è la NBC.

- Parte 1: Investimenti NBC
- Parte 3: I veri obiettivi