Eagle Talks - SmackDown è Daniel Bryan



by   |  LETTURE 1200

Eagle Talks - SmackDown è Daniel Bryan

Molto spesso il ruolo dello Youtuber è un qualcosa di molto complicato, specialmente quando si tratta di buttar giù idee dopo mesi di ampia attività. E allora a volte ci si addentra nel web, si cercano delle notizie o delle ispirazioni.

E allora è in quel momento che il Direttore Marco Enzo Venturini accorre in mio aiuto con il suo Dirty Deeds su Daniel Bryan che mi fa esclamare nel bel mezzo della notte: "Ecco di cosa posso parlare nel mio prossimo video!"


Come sempre quindi, vi consiglio di guardare il mio video per addentrarvi più facilmente nel mio pensiero (e per regalarmi un po' di soddisfazione dopo ore di lavoro per un video che spero vi piaccia).

Un grande wrestler per un grande show

Nel corso degli anni, Daniel Bryan ha fatto bene in ogni ambito e sotto ogni punto di vista e sebbene il massimo della sua carriera lo abbia raggiunto quando lottava in quel di Raw, SmackDown è riuscito a donare tantissimo ad un atleta che sicuramente può essere invidiato da tutte le altre federazioni del mondo.

Nello show blu infatti, Bryan ha conquistato la valigetta del Money In The Bank, il suo primo titolo mondiale, ha raggiunto nuovamente il centro del ring dopo il suo (per fortuna momentaneo) ritiro, si è rinnovato, ha convinto sia da heel che da face.

Ha fatto da commentatore, produttore e General Manager, con risultati sempre ottimi per un uomo che è un'istituzione del wrestling, una colonna portante di questa disciplina, la cui eredità dovrà essere portata avanti con rispetto e dedizione, cercando di continuare a costruire uno SmackDown che merita molti complimenti, ma che se oggi è questo tipo di show che tanto convince, deve tanto al Leader dello Yes-Movement.

Danielson però oggi non è più solo quello, ma è un atleta che merita qualsiasi appellativo possibile nel wrestling. Un atleta che quando deciderà di smettere definitivamente sicuramente mancherà moltissimo, ma allo stesso tempo sarà un punto di riferimento per molti altri wrestler che vorranno raggiungere ciò che lui ha raggiunto in carriera.


In tutto ciò possiamo concludere dicendo che per tutto quello che abbiamo citato, Daniel Bryan è SmackDown, anzi, il contrario.

Detto questo ragazzi non mi resta che augurarvi una buona visione del video e invitarvi a commentare con la vostra idea su Daniel Bryan e la sua carriera, scrivendomi magari anche qual è a vostro parere il momento migliore in quel di SmackDown per l'ex WWE Champion.
E ultima cosa (ma non ultima), iscrivetevi al mio canale se ancora non lo avete fatto.

Per voi si tratta di un semplice click, mentre per me vuol dire davvero tanto, perchè solo grazie a voi posso crescere e portare contenuti di sempre maggiore qualità.

Un saluto e al prossimo Eagle Talks!