NXT: The Future Is Now #15 - Johnny and Candice Wrestling



by   |  LETTURE 1084

NXT: The Future Is Now #15 - Johnny and Candice Wrestling

In questo periodo di grandi incertezze la WWE ha deciso di continuare con la propria programmazione, incluso NXT, che nelle ultime settimane ha subito diverse modifiche. Quella che più salta all’occhio è certamente la cancellazione di TakeOver: Tampa Bay, evento che si sarebbe dovuto tenere il giorno prima di WrestleMania 36.

I match principali, o almeno quelli già organizzati, sono andati in onda nelle settimanali puntate di NXT, ma certamente tutte le storie hanno subito diverse modifiche. Ma anche in tempi come questi NXT si conferma il giusto posto dove sperimentare, ma andiamo con ordine.

Due delle novità più importanti coinvolgono due titoli che non possono essere difesi come sperato: infatti Jordan Devlin e Pete Dunne, che hanno residenza nel Regno Unito, sono impossibilitati a raggiungere gli USA, perciò il titolo dei pesi leggeri e metà di quelli di coppia devono cercare un nuovo proprietario.

Dunque Matt Riddle ha trovato un nuovo compagno di tag team in Timothy Thatcher, una delle nuove star più promettenti di NXT che ha trovato un ottimo modo per presentarsi al pubblico della WWE; con Thatcher, The King of Bros può ricreare la stessa alchimia che aveva trovato con Pete Dunne, sostanzialmente lasciando invariate le dinamiche che stavano portando successo ai Broserweights.

Invece il titolo cruiser sarà conteso in un torneo a due gironi all’italiana che si prospetta molto molto interessante; il vincitore sarà nominato nuovo campione ad interim e si scontrerà in futuro con Jordan Devlin.

La lista dei partecipanti risulta tanto interessante quanto lo è il format diverso dal solito e trovo che questo sia un ottimo modo per riempire le prossime puntate di NXT con del buon wrestling. La divisione femminile ha subito una grossa inversione di tendenza a WrestleMania 36 quando la campionessa Rhea Ripley è stata spodestata da una vecchia conoscenza di NXT, Charlotte Flair.

In questo modo The Queen può portare più occhi sul prodotto del brand nero-giallo ed anche molta più competitività all’interno della categoria femminile, che già negli ultimi mesi ha offerto spettacolo.

La prima sfidante di Charlotte sarà Io Shirai, che ha vinto un Ladder Match che si sarebbe dovuto svolgere a TakeOver, e questo scontro si prospetta già come un dream match che metterà a confronto due stili molto diversi di combattimento.

Intanto NXT sta concedendo del tempo prezioso anche al mid carding della divisione femminile, che sta splendendo principalmente grazie alla rivalità tra Tegan Nox e Dakota Kai, la quale sta dando esposizione anche ad altre lottatrici meno conosciute come Shotzi Blackheart.

Dal lato maschile, invece, la rivalità tra Adam Cole e Velveteen Dream sta procedendo a ritmo molto lento, con la compagnia che ha deciso di prendersi più tempo e di aspettare prima di mettere in scena lo scontro fra i due per l’NXT Championship.

Invece di andare in scena come uno degli incontri previsti per NXT TakeOver: Tampa Bay, questo match si sta decisamente facendo aspettare, concedendo più tempo specialmente a Velveteen Dream per essere costruito come un uomo di punta di NXT.

Ma anche questo mese tutti gli occhi sono stati puntati su due uomini, che hanno chiuso la loro rivalità una volta per tutte: ovviamente stiamo parlando di Tommaso Ciampa e Johnny Gargano. Dopo mesi di silente supporto reciproco, a TakeOver: Portland Johnny Gargano ha voltato le spalle all’amico costandogli la vittoria del titolo massimo di NXT e rivelando il suo piano a lungo termine di rovinargli la vita così come Ciampa ha fatto con lui ai tempi dei #DIY.

Abbiamo dunque assistito al loro primo scontro a ruoli invertiti, con Johnny Wrestling nelle vesti dell’heel di turno, ed il loro match è stato assai particolare: per decisione di Triple H, i due si sono dati sfida in un’arena vuota, con una stipulazione che ha ricordato l’Unsanctioned Match di TakeOver: New Orleans.

Da casa l’incontro è stato presentato in modo ancora più originale, come se fosse parte di una pellicola cinematografica; è stato un match a tutti gli effetti, ben lontano dal Boneyard Match e dal Firefly Fun House Match che abbiamo visto a WrestleMania, ma in parte li ha ricordati per le tecniche di produzione utilizzate.

Così questo ultimo scontro della saga Ciampa-Gargano è stato molto intenso (forse un po’ troppo lungo) ed ha consentito ai due di esprimersi liberamente sia sul ring che nel parcheggio esterno all’arena.

Alla fine Johnny Gargano ha avuto la meglio sull’eterno rivale, ma il modo in cui ha vinto avrà certamente delle ripercussioni sul proseguimento della sua carriera. La sua non è stata una vittoria netta e pulita, ma è arrivata grazie al fondamentale aiuto di Candice LeRae.

Fin dall’inizio su queste pagine avevamo ipotizzato che le azioni sempre più oscure di Johnny Wrestling potessero essere incoraggiate dall’anima ancora più oscura e corrotta della moglie, la quale, alla fine, si è veramente rivelata l’ago della bilancia.

Se negli ultimi anni Johnny Gargano ha sempre barcollato tra il mondo dei buoni e il mondo dei cattivi forse questo lo dobbiamo a Candice, che è sempre apparsa come la voce della coscienza sulla spalla del marito, sempre pronta a riportarlo nel mondo reale quando lui era troppo coinvolto emotivamente per prendere delle decisioni lucide.

Candice LeRae ha sempre supportato il marito, cercando però di migliorarlo e non incoraggiandolo a priori in qualsiasi sua azione. Ora però è lei stessa ad essere passata dalla parte oscura: dopo mesi e mesi di tensione per tutto ciò che riguardava il marito, Candice LeRae ha finalmente preso la decisione di stare dalla sua parte in modo incondizionato, fregandosene di ciò che può pensare il pubblico o il backstage.

È significativo che il cambiamento definitivo di Johnny Gargano sia arrivato proprio quando è arrivato quello di Candice. Quindi ora i due sono interessati solo al benessere del partner, senza dare ascolto ai fan e concentrandosi solo sulle proprie carriere.

Prossimo obiettivo: conquistare i maggiori titoli di NXT. E Tommaso Ciampa? Beh, se già la sconfitta nello scontro finale con Johnny Wrestling non fosse abbastanza, adesso l’ex campione deve affrontare un nuovo temibile rivale che ha già puntato gli occhi sui di lui: Karrion Kross.