The Prizewriter - Il torneo giusto


by   |  LETTURE 1105
The Prizewriter - Il torneo giusto

Ciao amiche ed amici! Siamo nel bel mezzo del Torneo King of the Ring, e vorrei analizzare come è stato concepito e realizzato questo evento. Le impressioni sinceramente sono buonissime, il timing per la realizzazione è stato perfetto, subito dopo il "biggest show of the summer" che quest'anno, a parte la vittoria di Rollins, non ha regalato le emozioni che dovrebbe.

C'era bisogno di una sterzata per rendere interessanti le puntate settimanali e l'avvicinamento ad un ppv di transizione come Clash of Champions... E adesso uno dei momenti che più attendo di questo evento è proprio l'incoronazione del Re del ring...

Oltretutto sembrava impossibile, dati i nomi coinvolti, non regalare grande spettacolo sul ring, anche se con la WWE tutto è possibile, specialmente sprecare talento. Ma in questo caso le aspettative non sono state tradite, sia con i match, che finora sono stati veramente importanti (unica vera delusione Alexander che ha dovuto semi squashare Zayn, mentre potevano regalarci un grande incontro...).

Ma d'altra parte quando hai performer assoluti come Ricochet, Andrade, Ali, Cesaro, Joe, Murphy, Drew è davvero difficile sbagliare... Una cosa che invece è stata assolutamente sorprendente è stato l'andamento di molti match, che hanno regalato sorprese assolute...

Chi avrebbe pronosticato la sconfitta di KO per mano di Elias? O quella del favorito McIntyre nel bel match contro Ricochet? Quella di Murphy in pieno push, dopo avere affrontato Reigns e battuto pulito DBry, contro uno scomparso Ali?
This is Wrestling!

Meriterebbe poi un editoriale tutto per sè l' ultimo match citato, per me uno dei migliori del roster principale dell'annata, e sicuramente il migliore in uno show settimanale. Due personaggi che si sfidano apertamente, senza stereotipie, senza schieramenti predefiniti, e danno tutto per avere la meglio sul rivale, con stretta di mano nel pre, e abbraccio nel post...

Sembrava veramente di essere in NJPW... Date il mondo ad Ali e Murphy! Una parentesi anche per il povero Drew, che se vedeva quasi questo torneino come ultima spiaggia per emergere dall'oblio in cui è incappato, beh, non è stato per nulla accontentato.

Ormai i job concessi non si contano piu sulle dita di una mano. Già aveva perso contro Corbin per il first contender, poi contro Alexander, e ora contro contro l'ex Prince Puma: forse le speranze di vederlo nel main event sfumano definitivamente...

Ma ciò doveva già essere chiaro con le molteplici umiliazioni subite per fare rientrare Roman... Proiettandoci verso il futuro, invece, non saprei davvero dire chi meriterebbe la vittoria più degli altri: dal lato di SmackDown Live, per la finale sembra proprio possa emergere Andrade, anche se Elias potrebbe regalare sorprese, se KO non gli rovinerà le feste...

Mentre dal versante di RAW è tutto molto piu incerto, ma sembra Ricochet ad essere molto lanciato, dopo la vittoria contro il favorito... Sarebbe da sogno un match fra il solo ed unico ed il sensazionale Cedric Alexander, ma sono abbastanza sicuro che Rico in semifinale se la vedrà con Corbin, in un match fra pelati.

Ma ovviamente spero di sbagliarmi, e che le soprese siano l'una dietro l'angolo dell'altra!
Ben venga quindi un torneo come questo, non in una sera sola, ma che catturi l'attenzione per un periodo consistente, e dia importanza anche a wrestler dimenticati, vedi Gable ed Ali, e regali spettacolo....
Lunga vita al Re! Alla prossima!!