AEW Collision 06/04/2024 Report - I campioni sono in attesa

Diversi detentori delle cintura si trovano a cercare avversari o accettare le loro sfide

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Collision 06/04/2024 Report - I campioni sono in attesa
© AEW X/Fair Use

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Collision, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del sabato sera. 

Prima di iniziare ci tengo a precisare che solo per questa settimana il report viene pubblicato in un unico articolo un po’ stile recap invece che in tre parti. Da settimana prossima tornerà tutto normale. Ora, iniziamo!

  • AEW World Tag Team Championship Tournament - East Semi-Final: FTR (Dax Harwood & Cash Wheeler) sconfiggono Top Flight (Dante Martin & Darius Martin) con uno schienamento a seguito di una Shatter Machine
  • Vediamo un video narrato da Nigel McGuinness che ci parla della nuova formazione dell’Elite (Kazuchika Okada, Matthew Jackson & Nicholas Jackson)
  • PAC sconfigge Encore Moore sottomettendolo con la sua Brutalizer
  • Dopo il match, PAC dice che è in missione per dimostrare a tutti di essere il miglior wrestler del mondo, motivo per cui ha deciso di sfidare Kazuchika Okada impaziente di una sua risposta
  • Bryan Danielson parla con Renee Paquette del suo match contro Will Ospreay, dicendo che questo è il tipo di match che vuole nella sua carriera
  • LionHOOK (Chris Jericho & HOOK) sconfiggono Shane Taylor Promotions (Shane Taylor & Lee Moriarty) tramite sottomissione con una Boston Crab
  • Dopo il match, Anthony Ogogo attacca i LionHook dal nulla alleandosi con la Shane Taylor Promotions
  • Dustin Rhodes fa un promo dietro le quinte, dicendo che vuole diventare campione del mondo dei pesi massimi nella sua carriera perché è l'unica cosa che gli manca, lanciando una sfida a Samoa Joe per la prossima puntata di AEW Dynamite
  • Will Ospreay parla con Renee Paquette del suo match contro Bryan Danielson, dove parla del loro incontro a AEW Dynasty come una sfida tra il migliore di tutti i tempi contro il meglio del XXI secolo
  • House of Black (Malakai Black, Brody King & Buddy Matthews) sconfiggono Christopher Daniels, Bryan Keith & Matt Sydal tramite schianemnto dopo una Murphy's Law
  • Dopo il match, Adam Copeland attacca la House Of Black, ma il vantaggio numerico ha la meglio su di lui e così Mark Briscoe e gli FTR si fanno avanti per aiutarlo, ma gli Young Bucks arrivano avviando una rissa con gli FTR aiutati poi da Copeland e Briscoe
  • Rocky Romero viene intervistato e lancia una sfida a Roderick Strong per l’International Title, e il campione appare con il resto dell’UK accettando la sfida
  • Yuka Sakazaki sconfigge Trish Adora con uno schienamento a seguito di uno Springboard Splash, mentre Serena Deeb si presenta sulla rampa come a sfidare la nipponica
  • Daniel Garcia e Matt Menard fanno un promo nel backstage, dove Garcia dice che è tempo per lui di essere nello stesso gruppetto di Will Ospreay e di Konosuke Takeshita, ovvero dei grandi wrestler
  • Claudio Castagnoli sconfigge The Butcher con uno schienamento dopo una Neutralizer
  • Vediamo un video di Skye Blue e Julia Hart, dove la campionessa dice che presto la sua storia con Willow Nightingale finirà, prima di lanciare una provocazione a Mercedes Moné
  • Samoa Joe risponde alla sfida di Dustin Rhodes dicendogli che non può dargli un match per il titolo, ma gli darà un Championship Eliminator facendo di lui l’esempio su come non si lanciano le sfide al campione
  • Penta El Zero Miedo (w/ Alex Abrahantes) sconfigge Komander per schienamento dopo una Fear Factor, con Adam Copeland che appare sulla rampa per uno scambio di sguardi con il luchador.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Collision, una puntata che porta avanti delle sfide titolate in vista dei prossimi grandi eventi. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo mini report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW.

SHARE