AEW Dynamite Holiday Bash 20/12/2023 Report (3/3) - Zoppicare

Jay White devasta la gamba di Jon Moxley mentre i due si danno battaglia per cercare di raggiungere Stickland nella finale della loro League nel torneo dopo che quest'ultimo è stato accusato da MJF di essere il Devil

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite Holiday Bash 20/12/2023 Report (3/3) - Zoppicare
© AEW/Fair Use

Attenzione perché le telecamere vengono tipo hackerate, e passiamo al backstage dove Maxwell Jacob Friedman e Samoa Joe stanno discutendo. Max si allontana da lui e vede una maschera sul pavimento accanto allo spogliatoio della Mogul Embassy, quindi ha un confronto con Prince Nana, che poi porta ad un confronto con Swerve Strickland che dice che MJF non si è mai scontrato con lui, quasi accusandolo di aver paura di lui. MJF ricorda la loro storia insieme, ma poi lo accusa di essere il Diavolo, anche se lui nega e dice che se continua a sventolare i titoli davanti a lui, sarà lui che lo porterà all’inferno. Ad interromperli per allontanarli arriva Samoa Joe.

  • Roderick Strong (w/ The Kingdom) vs Komander (w/ Alex Abrahantes)

Il match viene praticamente dominato da Roderick Strong, che non lascia un secondo di respiro al luchador, cercando anche di strappargli via la maschera, indebolendo fortemente la sua schiena. Prima e dopo il break, Komander fortunatamente si riprende e mette in forte difficoltà Roderick, prima di lanciarsi addirittura su di lui e il Kingdom fuori dal ring con i fans che lo caricano per bene. Quando torna sul ring però, si lancia dalla corda superiore, Roderick lo blocca con una ginocchiata e poi gli fa la sua finisher schienandolo.

Dopo il suono della campanella, il Kingdom inizia ad attaccare sulle barricate dei fogli con scritto “MJF is the Devil”, mentre Renee Paquette intervista Roderick sul ring che dice al microfono che Max è proprio il diavolo, dicendo a JOOOOOE di svegliarsi su questa situazione.

  • AEW Continental Classic Gold League: Jay White vs Jon Moxley

Jay White parte subito con il fare il furbetto uscendo dal ring per prendersi del tempo, mentre Moxley sembra già abbastanza irritato e gli intima di entrare subito, attaccandolo poi appena il wrestler gli va faccia a faccia, prendendolo per sottometterlo, prima di colpirlo ripetutamente con diverse gomitate e un Piledriver con tentativo di schienamento. Nonostante un dolore che sta tormentando Moxley al ginocchio, il wrestler non molla e cerca di caricare Jay White per gettarlo sui gradoni, ma l’ex NJPW ribalta la mossa e ci schianta lui sopra, prima di recuperare due sedie e quando l’arbitro cerca di fermarlo, lui ne fa scivolare una sul ring, l’arbitro va a prenderla per metterla via e lui recupera la seconda che aveva colpendo la gamba già dolorante del suo avversario cercando di farlo contare fuori, ma il membro del BCC rientra al 9. Moxley continua a massacrare in tutti i modi White e i due cercano sempre lo schienamento a vincenda, ma alla fine ad avere la meglio è Jay White con la sua Blade Runner e lo schienamento.

Dopo il match, esce sullo stage Swerve Strickland che guarda i due ancora sul ring, con Jay White che lo prende in giro facendo il balletto di Prince Nana e poi colpisce di nuovo il ginocchio di Moxley che stava cercando di rimettersi in piedi.

QUI PRIMA PARTE

QUI SECONDA PARTE

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Dynamite, una puntata alquanto intensa e sicuramente incentrata molto sulla storyline del Diavolo. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

Aew Dynamite Jay White Jon Moxley
SHARE