AEW Dynamite Holiday Bash 20/12/2023 Report (2/3) - Ti odio, ma mi servi

MJF e Samoa Joe arrivano ad un duro faccia a faccia, ma si devono anche scontrare con la cruda realtà di avere ancora bisogno di allearsi per un po'. Intanto Toni Storm ottiene la sua avversaria per Worlds End

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite Holiday Bash 20/12/2023 Report (2/3) - Ti odio, ma mi servi
© AEW/Fair Use

Samoa Joe arriva sul ring e dice che vuole delle risposte riguardo a tutta la situazione con The Devil, accusando lo stesso MJF di essere il Diavolo. MJF esce dicendo che è stupito dalle sue parole dato che Joe si è offerto di proteggerlo, e afferma che in fin dei conti non gli piace Joe e non si fida di lui, e che vuole combatterlo subito invece che a Worlds End. Improvvisamente, gli scagnozzi mascherati del Diavolo arrivano sul ring, ma vengono rapidamente eliminati dai due wrestler che erano già sul ring. Ma poi ne arrivano altri che circondano il ring finché il Devil non appare sullo schermo per sfidare Max in un match per i Ring of Honor Tag Team Championship per la prossima settimana. Max e Joe accettano e sono di nuovo alleati per ora perché MJF ha fatto una promessa a Adam Cole che vuole mantenere fino al suo ritorno.

Renee Paquette intervista Orange Cassidy, Rocky Romero, Kris Statlander e Trent Beretta. Il segmento si basa su Rocky Romero che è triste per aver perso la cintura in un’altra federazione, e quindi Orange Cassidy lo sfida amichevolmente su AEW Rampage per l’International Championship.

  • La vincitrice sfiderà Toni Storm per l’AEW Women's World Championship a AEW Worlds End: Saraya vs Riho

Saraya inizia subito con qualche scorrettezza, mentre intanto Ruby Soho assistente dal backstage e Toni Storm si siede al tavolo di commento per commentare la sfida. Ritornando dalla pausa, Saraya rimane in controllo, ma Riho fortunatamente si riprende e tenta di concludere il match, ma la sua avversaria esce dallo schieramento e lei la sottomette. Non ci vuole molto perché la nipponica vinca dopo una doppia ginocchiata al tappeto con schienamento.

Dopo la contesa, Toni Storm sale sul ring per un confronto con Riho e le due iniziano a picchiarsi con la nipponica che ha la meglio finché Mariah May non recupera il titolo mondiale e la colpisce a tradimento atterrandola, ma Toni sembra scioccata ed esce dal ring confusa da quello che è accaduto.

Tony Schiavone legge una dichiarazione preparata dal campione di TNT Christian Cage che dice che è assente perché ha riportato Nick Wayne in vacanza. Però, risponde alla sfida di Adam Copeland e promette di tornare nell'edizione di sabato di AEW Collision.

QUI PRIMA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite Samoa Joe
SHARE