AEW Dynamite 06/12/2023 Report (2/3) - Non ho dimenticato quello che hai fatto

La festa viene rovinata a Samoa Joe e MJF dal Diavolo in persona, esattamente come viene rovinato il momento di gloria di Toni Storm da una rientrante Riho in cerca di vendetta

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 06/12/2023 Report (2/3) - Non ho dimenticato quello che hai fatto
© AEW Twitter/Fair Use

Renee Paquette intervista nel backstage Mariah May chiedendole qualche informazione su quello che è stato il suo incontro di scorsa settimana con Tony Khan nel suo ufficio e la wrestler ne parla positivamente, ma quando Renee le chiede di dirci qualcosa sul suo debutto, lei risponde che non sono affari suoi e che stasera è importante concentrarsi sulla prima difesa titolata di “Timeless” Toni Storm con lei che sicuramente la guarderà.

Mentre Samoa Joe fa il suo ingresso per il match con MJF, le luci si spengono e ovviamente arrivano tutti gli uomini mascherati che circondano il ring e quando Samoa sta per difendersi e picchiarli, le luci si spengono di nuovo e quando si riaccendono tutti sono spariti, ma il Diavolo spunta sullo schermo, prima che l’immagine si sposti su MJF sdraiato nel backstage senza vita praticamente, con qualcuno che gli ha palesemente spaccato una bottiglia di vetro in testa. 

Tornando dalla pausa, Jon Moxley parla della sua vittoria di stasera dicendo che sa esattamente chi è e di cosa è capace, aspettandosi di continuare ad essere imbattuto nel torneo, ma si presenta da lui Swerve Strickland che gli ricorda che anche lui è imbattuto e che i due si affronteranno prossima settimana.

  • AEW Women's World Championship: Toni Storm (c) (w/ Luther & Mariah May) vs Skye Blue

Ben Mankiewicz introduce Toni Storm descrivendola come una grande.

Passando al match, le due avversarie iniziando con qualche presa più tecnica al centro del ring, in modo particolare si bloccano le braccia, con la campionessa che si diverte anche un po’ a stuzzicare la sua avversaria, ma poi perde la pazienza e l’attacca pesantemente. Ad un certo punto, le due finiscono fuori dal ring con Toni Storm che utilizza le barricate e il tavolo di commento per atterrare la sua avversaria, facendole anche un Hip Attack quando è seduta nell’angolino delle barricate. Al ritorno dal break, ad avere la meglio è Skye Blue che si carica e tenta anche lo schienamento che però non va a buon fine e poco dopo va a segno con la Code Blue, MA LA CAMPIONESSA ESCE AL CONTO DI DUE. Toni Storm riguadagna il suo vantaggio, va a segno con un Hip Attack, tenta la Storm Zero, ma Skye Blue la ribalta, la campionessa ricambia il ribaltamento e la tiene incollata al tappeto per un conto di tre. 

ATTEZIONE CHE MENTRE LA CAMPIONESSA STA FESTEGGIANDO TORNA RIHO! La wrestler sale sul ring, saluta la campionessa e le fa segno che vuole la cintura, Toni prova ad attaccarla, ma Riho risponde all’attacco e sta per lanciarsi su di lei sull’apron, ma Luther la salva.

QUI PRIMA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite Samoa Joe
SHARE