AEW Dynamite 29/11/2023 Report (1/3) - Non ce la faccio, troppi ricordi



by RACHELE GAGLIARDI

AEW Dynamite 29/11/2023 Report (1/3) - Non ce la faccio, troppi ricordi
© AEW Twitter/Fair Use

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Dynamite, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del mercoledì sera. Iniziamo!

  • AEW Continental Classic Match (Gold League): Jon Moxley vs Jay Lethal 

I due si attaccano subito e arriva una Figure 4 che li porta a rotolarsi fuori dal ring, con Lethal che inizia poi a fare il prezioso, ma Moxley si lancia su di lui fuori dal ring atterrando sulle ginocchia. I due si danno battaglia e poi parte la pubblicità, e quando torniamo sul ring è Jon Moxley a comandare, ma presto Lethal risponde agli attacchi prendendo di mira le gambe del suo avversario, ma lui lo attacca e prova per due volte a schienarlo con un roll-up, fallendo. Lethal riesce ad imprigionare Mox della Figure 4, ma lui arriva alle corde, prima di crollare al tappeto in modo falsissimo per via delle gambe e andare a segno con la Paradigm Shift, una King Kong Lariat e poi un Piledriver tentando lo schienamento, ma JL si libera prima di arrendersi per sottomissione. 

Vediamo un promo di Eddie Kingston dopo la sua sconfitta di AEW Collision, dove palesemente è dolorante, stanco e triste, ma dice che non vuole mollare ed è pronto ad affrontare Bryan Danielson al prossimo turno del torneo. L’American Dragon, che per stasera è seduto al tavolo di commento, gli risponde dicendo che non sarà umile, che diventerà il primo Triple Crown Winner della AEW.

Tony Schiavone annuncia che AEW Revolution 2024 avrà luogo il 3 marzo a Greensboro, North Carolina al Greensboro Coliseum, dove Sting avrà il suo ultimo match. Nell’inquadratura arrivano Sting e Ric Flair per commentare la cosa, con il giustiziere della notte che dice che è emozionato di tornare dove ha avuto un grandissimo match con Ric Flair che lo ha messo sotto i riflettori, e che per questa volta sarà al suo angolo per sostenerlo. Ric Flair poi come sempre è Ric Flair e fa il suo solito promo mandando over Sting.

  • AEW Continental Classic Match (Gold League): RUSH vs Mark Briscoe 

Appena la campanella suona, RUSH si lancia su Briscoe e parte una guerra di pugni, che poi porta RUSH ad imprigionare Biscoe all’angolino e colpirlo con tutte le mosse possibili, prima di fare lo stesso poi al centro del ring, prima che l’azione si possa spostare fuori dove si prendono a Chops a turno contro le barricate e Briscoe ha la peggio quando viene sbattuto sempre contro le barricate. Al ritorno dal break, i due sono devastati, ma reagiscono presi dall’adrenalina e alla fine a vincere è RUSH.

QUI SECONDA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite Sting