AEW Dynamite 22/11/2023 Report (3/3) - Due leghe, 20 minuti, tre punti e tre cinture



by CRISTINA CERUTTI

AEW Dynamite 22/11/2023 Report (3/3) - Due leghe, 20 minuti, tre punti e tre cinture
© Youtube AEW / Fair Use

  • AEW Continental Classic Tournament: Rush vs. Jay White

Dopo un segmento backstage in cui Anna Jay ha chiesto a Angelo Parker di chiarire la sua posizione torniamo all'interno della Wintrust Arena dove ci attende il secondo match per del AEW Continental Classic Tournament. Rush e Jay White hanno un tempo massimo di 20 minuti per giocarsi i tre punti in palio in caso di vittoria (uno in caso di time out, zero in caso di sconfitta). L'arbitro da subito rende effettiva una delle regole auree di questo torneo, ovvero non sono consentite interferenze da bordo ring, e quindi non esita ad allontanare i Gunns. Rush parte in quarta ed accumula subito un discreto vantaggio dando vita ad una prima parte di match abbastanza equilibrata, quasi anonima. Solo una scorrettezza, operata grazie alla distrazione dell'arbitro, permette allo Switchblade di concretizzare e di portarsi a casa la vittoria grazie alla sua Bladerunner.

  • Skye Blue vs. Ruby Soho vs. Anna Jay

Per un attimo sembra quasi che in regia abbiano fretta di andare avanti: la musica d'ingresso di Skye Blue infatti arriva sugli ultimi istanti della cerimonia di accettazione di Timeless Toni Storm, il che sembra anche infastidire abbastanza la nuova campionessa. Alla spicciolata arrivano anche le altre contendenti e i rispettivi accompagnatori: Matt Menard e Angelo Parker con Anna Jay, Saraya con Ruby Soho.
Ed ecco che mi ritorna la vena polemica: dopo il bello del Wrestling femminile visto a Full Gear viene bellamente gettato alle ortiche per dare adito a questo gigantesco segmento di bordo ring intervallato da qualche mossa di Wrestling che scivola quasi nel più completo disinteresse visto il caos che si scatena al di fuori. Solo Skye Blue, che alla fine conquista la vittoria, porta avanti la contesa... Skye Blue e Ruby Soho, invece, quasi non pervenute perché troppo impegnate a contendersi Matt Menard.

E ora... It's main event time!

  • AEW Continental Classic Tournament: Jon Moxley vs. Marc Briscoe

Dopo un violento diverbio backstage tra Wardlow e AR Fox giungiamo al terzo match di avanzamento nel AEW Continental Classic Tournament, che vede Jon Moxley e il rientrante Marc Briscoe darsi battaglia negli ultimi 20 minuti per gli ultimi tre punti in palio in questa prima serata di torneo (punti che, ricapitolando, prima di loro si sono aggiudicati Swerve Strickland e Jay White). Il match parte da subito a ritmi altissimi, la fase di controllo rimbalza più volte tra i due contendenti sia dentro che fuori dal ring. Alla fine è Marc Briscoe ad avere la peggio, costretto ad arrendersi dopo un Death Rider di Jon Moxley.

Noi abbiamo concluso, prima dei saluti vi ricordo che questo fine settimana non ci saranno i consueti appuntamenti con Rampage venerdì e Collision sabato, ma si svolgeranno entrambi sabato (con report domenica a cura della nostra Rachele). Io per ora vi saluto e vi do appuntamento alla prossima!

PARTE UNO

PARTE DUE
 

Aew Dynamite