AEW Collision 09/09/2023 Report (1/3) - C'è aria di tempesta



by RACHELE GAGLIARDI

AEW Collision 09/09/2023 Report (1/3) - C'è aria di tempesta
© AEW Twitter/Fair Use

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Collision, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del sabato sera. Iniziamo!

La puntata si apre con un promo con protagonisti Samoa Joe, Penta El Zero Miedo, Roderick Strong e Darby Allin che parlano della loro partecipazione al Grand Slam Eliminator Tournament.

  • AEW International Championship Match: Jon Moxley (c) vs Action Andretti (w/ Darius Martin)

Nonostante Moxley sia il cattivo della situazione, il pubblico è tutto completamente dalla sua parte mentre mette in difficoltà Action Andretti, che è costretto a prendersi una pausa fuori dal ring. Questo però gli serve a poco, perché il campione continua a dominare riempiendolo di pugni e Chops dolorosi, e non dimentichiamoci le testate. Sono pochi i momenti in cui il ragazzo riesce ad avere la meglio, e sono anche purtroppo abbastanza corti, perché Moxley subito si riprende attaccandolo, anche se ad un certo punto si fa molto male atterrando dal paletto sul ginocchio sinistro. Action Andretti prova ad approfittarsene di questo dolore che sta patendo il campione, e tenta anche qualche schienamento, ma niente da fare ed esasperato e incattivito, colpisce quel ginocchio con tutto quello che può, sottomettendolo anche. Moxley però non molla supportato da tutto il pubblico, ma anche Andretti stasera è inarrestabile, cade sempre in piedi, attacca, si prepara per conquistare la cintura, ma il campione lo intrappola facendolo cedere per il mantenimento della cintura.

Vediamo un video di Roderick Strong che racconta nei dettagli la sua amicizia con Adam Cole, dicendo che il suo amico è cambiato, deludendolo quando più aveva bisogno di lui. Alla fine, Strong promette di vincere il Grand Slam Eliminator Tournament per vincere l'AEW Championship, ma questo non gli basta, perché poi rivuole indietro il suo amico.

  • TBS Championship Open Challenge: Kris Statlander (c) vs Robyn Renegade (w/ Charlette Renegade)

Durante la sua entrata, vediamo un filmato di Kris Statlander che dice che è pronta a difendere il suo titolo in qualsiasi show contro chiunque, perché è questo che fa una campionessa che combatte.

Passando al match, le due iniziano bloccandosi un po’ al centro del ring mentre Robyn urla qualche bell’insulto alla campionessa. Nonostante i tentativi di Robyn di avere la meglio, aiutata anche dalla gemella a bordo, ring Kris mette a segno qualche colpo potente uscendo anche da uno schienamento. Calci e gomitate aiutano la campionessa appena si riprende e arriva anche una Blue Thunder Bomb che porta allo schienamento, ma sul due Charlette da fuori distrae l’arbitro e Kris, impedendole così di chiudere la contesa, ed è sua sorella che poi prova a schienare Kris, ma lei si libera, dà un pugno a Charlette sull’apron ring e con un roll-up poderoso schiena Robyn per la vittoria.

MA NO LE RENEGADES ATTACCANO KRIS DOPO IL SUONO DELLA CAMPANELLA! L’inferiorità numerica non aiuta ovviamente la campionessa MA A STORM IS COMING PERCHÉ JADE CARGILL TORNA IN AEW E ATTERRA LE DUE SORELLE! Quando ha finito con loro, porge la mano a Kris Statlander, MA ARRIVA LA SUA JADED! JADE CARGILL RIVUOLE LA SUA CINTURA DA CAMPIONESSA TBS! 

QUI SECONDA PARTE

QUI TERZA PARTE

Jon Moxley