AEW Dynamite 15/02/2023 Report (3/3) - Occhi puntati sull’obiettivo

Nella terza e ultima parte di Dynamite, vediamo diversi wrestler tenere gli occhi su quello che vogliono davvero e in particolare c'è un forte interesse verso la cintura di una campionessa

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 15/02/2023 Report (3/3) - Occhi puntati sull’obiettivo

Renee Paquette ci annuncia che a Revolution i Gunns difenderanno per la prima volta le loro cinture in un Triple Threat Tag Team Championship match, ma ci saranno dei match durante le prossime puntate per decretare gli sfidanti. Ad interromperla arrivano gli Acclaimed con Daddy Ass che ci dicono che quel match diventerà un Four-Way perché reclamano il loro rematch.

Backstage vediamo l’Elite che ci parla degli All Star Game della NBA, ma arrivano i Top Flight e AR Fox che li vogliono sfidare di nuovo dopo scorsa settimana, ma Don Callis dice loro che hanno già avuto una possibilità, così Dante Martin gli dice che a quanto pare loro amano giocare con le palle, ma non ne hanno. Omega, che si sente mancare di rispetto, gli risponde che allora a Rampage possono sfidarsi tranquillamente.

  • “Hangman” Adam Page vs Kip Sabian

Page non ha per niente voglia di scherzare e raggiunge rapidamente il ring con Kip Sabian che lo prende in giro con un cappello da cowboy, ma lui non ci sta e lo attacca, prima di essere atterrato a sua volta e attaccato con una Cannonball. Hangman però non ci mette molto a riprendersi e ad un certo punto Kip si prende anche gioco di lui prima di attaccarlo fuori dal ring con l’aiuto di una piccola distrazione di Penelope Ford. Al ritorno dal break i due sono sul paletto, ma Page cade ed evita uno Stomp del suo avversario prima di portarlo fuori dal ring per sbatterlo contro le barricate. Alla fine tornano sul ring e con una Dead Eye è il cowboy a portarsi a casa la vittoria.

Ma attenzione, arriva il Blackpool Combat Club che sale sul ring con Moxley che gli dice che i due non hanno più affari in sospeso dopo il loro ultimo match e anche se ha rispetto per lui, non ha paura di lui, dicendogli che non ci sono possibilità che Page possa batterlo di nuovo, quindi lo invita a lasciar stare. Il cowboy gli ruba il microfono dicendogli che lui non è felice del loro ultimo match e sa che anche Mox non lo è e aggiunge che tutto questo finisce a Revolution. Moxley allora gli dice che è stupido a volere un altro match e non ha amici, ma esce il Dark Order con Evil Uno incazzatissimo che dice che non si sono intromessi in niente di tutto questo per rispetto di Hangman, ma che il Dark Order non ha paura di Jon Moxley e i due vanno faccia a faccia, ma Moxley si gira verso Page accettando la sfida a Revolution dicendogli “Texas Death”.

Tony Schiavone intervista la JAS backstage con Jericho che si rivolge a Starks dicendogli che non avrà più match contro di lui perché non è alla sua altezza e il resto della stable insulta Ricky Starks con Daniel Garcia che afferma che a Rampage lo batterà.

Tony Schiavone annuncia che HOOK è sospeso in attesa di indagini per il suo attacco a Stokely Hathaway la scorsa settimana.

  • Toni Storm (w/ Saraya) vs Ruby Soho vs Dr. Britt Baker D.M.D. (w/ Jamie Hayter)

Mentre fanno la loro entrata, Toni e Saraya attaccano una "fan" che aveva un cartello in sostegno di Britt Baker in prima fila, ma Ruby arriva super incazzata e le allontana e poi fa la sua entrata Britt Baker. Appena la campanella suona, è proprio la dottoressa a lanciarsi su Toni Storm, con Ruby che rimane lì ad aspettare e poi si inserisce man mano quando ha occasione. Dopo il break, Britt Baker sta avendo la meglio su Toni Storm e sfrutta anche Ruby Soho per rimanere in vantaggio, ma Saraya le imprigiona il piede verso bordo ring e la neozelandese le fa un Suplex. Stupendo quando ad un certo punto Toni Storm imprigiona Ruby Soho in una specie di Boston Crab a gambe incrociate e Britt Baker arriva con una Lockjaw, ma Saraya interrompe il tutto, Jamie Hayter prova a salire sul ring, ma Toni Storm l’atterra e quando Toni e Saraya rimangono da sole sul ring, Saraya disegna la “L” di “Loser” sul sedere di Toni che si lancia con una culata su Britt Baker all’angolino e sta per concludere il match al centro del ring, Ruby la lancia fuori su Saraya e con un roll-up schiena la dentista per la vittoria. Dopo il match Saraya sale sul ring per urlare in faccia a Ruby che si trova in mezzo a lei e Jamie Hayter che solleva la cintura e alla fine rimane al centro del ring da sola facendo il segno della cintura.

QUI PRIMA PARTE

QUI SECONDA PARTE

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Dynamite, una puntata niente male, che è servita sicuramente a costruire ancora di più Revolution e se desiderate commentarla, potete farlo insieme al team di All About Elite questa sera alle 19 sul canale Twitch di Open Wrestling TV. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

Aew Dynamite
SHARE