AEW Dynamite 15/02/2023 Report (2/3) - Non è finita qui

Nella seconda parte dell'ultima puntata di Dynamite, c'è il ritorno di un vecchio rivale e amico di Jungle Boy, con tante promesse di avere una vendetta contro il proprio nemico

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 15/02/2023 Report (2/3) - Non è finita qui
  • Mark Briscoe vs Josh Woods (w/ Tony Nese & Ari Daivari)

Il match inizia tranquillamente con i due che si scambiano alcune mosse, ma purtroppo poco dopo Tony Nese e Ari Daivari attaccano Mark, MA ARRIVANO I LUCHA BROS AD AIUTARLO e spingono i due verso la rampa. Tornando sul ring, Woods atterra dall’apron a fuori il suo avversario e passiamo al break. Quando torniamo sul ring, Woods ha sempre la meglio su Briscoe, che però si riprende presto e stanco recupera una sedia e la mette aperta sul ring usandola come trampolino per lanciarsi fuori sul suo avversario. Alla fine a vincere è Mark con la Froggy Bow e uno schienamento di tre. 

Adam Cole parla con Renee Paquette in un’intervista, dicendo che per lui è una piccola vittoria il semplice fatto che sia in grado di guardare nella giusta direzione senza che il suo occhio destro abbia delle contrazioni, o il fatto che può affrontare le sue giornate tranquillo senza sentire di doversi fermare e vomitare. Renee allora gli chiede cosa vuole fare appena potrà tornare sul ring e lui risponde che sa che quando tornerà deve essere preparato perché il roster è incredibile e ha già gli occhi puntati su un paio di persone, ma non vuole rivelare più dettagli.

  • L'intervento di MJF

Maxwell Jacob Friedman si presenta sul ring, ma mentre si avvicina si mette a scherzare con i fans a bordo ring facendosi baciare da una ragazza, rubando il cellulare ad un ragazzo e tirando la birra in faccia ad un altro e tanto altro. Quando finalmente riesce a salire sul ring, inizia il suo promo contro Bryan Danielson e alla fine fa uscire Christopher Daniels che dice che MJF lo ha pagato un sacco di soldi per screditare l’American Dragon, cosa che però lui non farà e gli dice dritto in faccia che Danielson gli farà il sedere, per descrivere delicatamente quello che gli ha detto, a Revolution, raccontando poi la sua storia con Danielson elogiandolo. MJF si rompe le scatole e gli butta via il microfono dicendogli in faccia che è il migliore al mondo, ma Daniels gli molla uno schiaffo prima di prendersi un calcio nelle castagne venendo sottomesso, MA DANIELSON ESCE E SALE SUL RING A SALVARE IL SUO AMICO con MJF che se la dà a gambe.

Vediamo un filmato dove i Gunns ci parlano della loro vittoria della scorsa settimana, dicendoci che a Revolution ci daranno un Gunn Show.

  • Brian Cage (w/ Prince Nana) vs “Jungle Boy” Jack Perry

Appena la campanella suona, Jungle Boy si lancia su Brian Cage che poi lo prende e lo sbatte all’angolo opposto, ma il suo momento di gloria dura poco perché Jack riprende il controllo lanciandosi tre volte fuori dal ring sul suo avversario, che però alla terza volta lo prende e lo sbatte sull’apron. Al ritorno dal break, è Brian Cage al comando, ma si prende un bel Dropkick, anche se poco dopo è lui a tentare uno schienamento. Alla fine a vincere il match è Jungle Boy che colpisce da dietro The Machine per poi schienarlo con un roll-up. Ma noooooo, mentre il ragazzo risale per la rampa, arriva Christian Cage, Jungle Boy corre verso di lui, ma il veterano tira fuori uno spray dandoglielo negli occhi per atterrarlo. Cage ha ancora il tutore al braccio dopo mesi MA ECCO CHE SE LO TOGLIE FALSO FALSO FALSO! Prende Jack, lo strozza dicendogli che non ha finito con lui e poi gli fa una Killswitch.

QUI PRIMA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite
SHARE