AEW Rampage 03/02/2023 Report - L come Losers

In questa nuova puntata di AEW Rampage, si intensifica la cattiveria di Saraya e Toni Storm che se la prendono con chiunque gli capiti a tiro

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Rampage 03/02/2023 Report - L come Losers

Benvenuti in un altro racconto di AEW Rampage, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del venerdì sera targato AEW. Iniziamo!

  • AEW Trios Championship: The Elite  (c) (w/ Brandon Cutler & Michael Nakazawa) vs The Firm (Ethan Page, Matt Hardy & Isiah Kassidy) (w/ Stokely Hathaway)

Ad iniziare sono Nick Jackson e Isaiah Kassidy, con il primo che ha la meglio e riesce poi a dare il cambio anche al fratello, prima che possa entrare Kenny Omega acclamato dal pubblico che va faccia a faccia con Matt Hardy. Il match prosegue con diversi cambi rapidi e i due team che si alternano nel dominare, ma alla fine ad avere la meglio sono i campioni Trios con una One-Winged Angel e una BTE Trigger combinata con successivo schienamento nei confronti di Kassidy per mantenere i titoli.

Ricky Starks fa un promo backstage dove dice che gli sta bene affrontare il Garcia-Guevara Gauntlet Match se questo è l’unico modo di arrivare a Jericho e dimostrare chi è veramente e aggiunge che lo umilierà battendolo di nuovo.

Poco dopo vediamo un filmato con Sonjay Dutt, Jay Lethal, Jeff Jarrett e Satnam Singh che parlano male di Walter Hausen e il suo Golden Globe e a rispondere ci pensano Danhausen e i Best Friends che dicono che Danhausen non si farà più colpire con il premio da Jerrett e company.

  • Shane "Swerve" Strickland (w/ Mogul Affiliates) vs Brian Pillman Jr.

I due iniziano il match bloccandosi e trascinandosi verso l’angolino mantenendo alcune prese sull’avversario con alcune acrobazie. Al ritorno dal break, i due sono al centro del ring che si prendono a pugni e schiaffi dopo che Pillman aveva atterrato fuori Stickland. Ovviamente nel corso del match, quando Swerve va un po’ in difficioltà, si intromettono i Mogul che gli regalano un bel vantaggio dandogli la possibilità di fare il suo Stomp dal paletto seguito dallo schienamento che gli regala la vittoria. A fine match salgono tutti sul ring e ovviamente attaccano il povero Brian Pillman Jr. MA DUSTIN RHODES NON CI STA E SALE SUL RING CON IN MANO UN PEZZO DI PALETTO allontanando i tre energumeni. 

Vediamo un promo dove Malakai Black dice che la House Of Black non vuole Eddie Kingston nel gruppo, ma piuttosto sono riusciti nella missione di dimostrare che chiunque è corrotto e può lasciarsi andare all’oscurità. Black ha concluso dicendo che era la natura di Kingston perché nessun uomo è veramente puro.

  • Toni Storm & Saraya vs The Renegade Twins (Charlette Renegade & Robyn Renegade)

Ad iniziare sul ring sono Toni Storm e Robyn Renegade, con la neozelandese che l’aggredisce in modo veramente violento e addirittura crea una distrazione per l’arbitro mentre Saraya colpisce illegalmente l’avversaria appoggiata alle corde che poi viene mandata fuori con una sederata della Storm mentre le due continuano ad attaccarla lanciandola contro gradoni e barricate. Quando finalmente riesce ad entrare Charlette le cose cambiano un po’, ma non molto, infatti in breve Toni Storm l’atterra e dopo una Storm Zero la schiena. Dopo il match le due heel escono, prendono due bombolette cacciando l'arbitro dal ring e scrivono due “L” sulla pancia delle gemelle, ovvero “Loser”.

Vediamo un promo di Adam Cole che si allena per tornare dicendo che quando tornerà sarà il miglior pro wrestler del pianeta.

C’è il classico promo prima del main event con i due wrestler protagonisti per creare hype.

IT’S TIIIIME FOR THE MAAAAAAIN EVENT!

  • RUSH (w/ Jose The Assistant & "Perro Peligroso" Preston Vance) vs Christopher Daniels

Il match inizia con RUSH e Daniels che si bloccano al centro del ring con una serie di mosse tecniche e rapide, ma riescono a separarsi velocemente prima di tornare all’azione. Quando torniamo dal break, al comando troviamo RUSH e come possiamo vedere dall’esterno del ring, sicuramente durante la pausa il luchador ha usato il solito cavo per strozzare l’avversario. Ma non è finita, perché Vance usa i soldi che MJF ha dato a LFI durante Dynamite per schiaffeggiare Daniels fuori dal ring mentre l’arbitro è distratto. Poco dopo El Toro Blanco distrae ancora il direttore di gara, José tiene fermo Christopher Daniels e El Perro prende la rincorsa per un Big Boot MA IL WRESTLER SI SPOSTA E SBAM! JOSÉ L’ASSISTENTE COMODINO È A TERRA! Daniels allora atterra Vance, porta José sul ring, distrae RUSH e tenta il roll-up, ma non funziona. I due riprendono a lottare sul ring e alla fine a vincere è il luchador con la sua Bull's Horns a seguito anche di qualche piccolo intervento del resto de LFI

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Rampage, una puntata a dir poco inutile. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

Saraya
SHARE