AEW Rampage 27/01/2023 Report - Botte da orbi tra la campionessa e la sua sfidante

In questa nuova puntata di AEW Rampage, viviamo insieme un main event a dir poco spettacolare tra la veterana Emi Sakura e la campionessa AEW Jamie Hayter che si dimostra ancora una volta una forza inarrestabile

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Rampage 27/01/2023 Report - Botte da orbi tra la campionessa e la sua sfidante

Benvenuti in un altro racconto di AEW Rampage, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del venerdì sera targato AEW. Iniziamo!

  • Wheeler Yuta vs “Hangman” Adam Page

Il giovane Yuta non aspetta neanche un secondo e appena suona la campanella si scaglia subito verso l’ex campione AEW mettendolo in serie difficioltà, con il cowboy che ci mette un po’ prima di rispondere ai colpi. I due poi finiscono per darsele sia dentro che fuori dal ring. Anche al ritorno dal break, continuano a darsi battaglia come se non ci fosse un domani e nessuno dei due vuole arrendersi all’altro uscendo da diversi schienamenti. Verso la fine, arriva la Buckshot Lariat, ma Hangman non schiena subito Yuta, lo prende e gli fa una Deathrider lanciando un messaggio a Jon Moxley prima di procedere con lo schienamento vincente.

Vediamo un promo backstage di Ricky Starks e Action Andretti che dicono che l’unico modo per la JAS di vincere è barare usando la mazza da baseball dato che lo hanno fatto proprio a Dynamite nel loro match di coppia.

Rimanendo backstage, vediamo Eddie Kingston che dice che la House Of Black aveva ragione e si offre di entrare a far parte della stable dicendo di esser pronto a tornare a casa.

  • Jay Lethal, Jeff Jarrett & Satman Singh (w/ Sonjay Dutt) vs Best Friends & Danhausen (w/ Orange Cassidy)

Prima dell’inizio del match, Danhausen prende in giro Jarrett tirando fuori il suo ukulele, che però gli viene rubato da Lethal che lo passa al gigante per distruggerlo e poco dopo ha inizio la contesa, con i Best Friends e Danhausen che hanno la meglio e si prendono anche gioco dei loro avversari. Quando a rimanere sul ring sono Singh e Beretta, il secondo va un po’ in sofferenza per via delle dimensioni del suo avversario e poi passiamo alla pubblciità. Al ritorno sul ring, Lethal subisce i colpi di Chuck Taylor, ma viene salvato da Jarrett che poi si prende il cambio. Ad un certo punto Danhausen si trova sul ring con il gigante e lo colpisce più volte stimolato dal pubblico, ma viene atterrato ANCHE SE ATTENZIONE RIESCE A SCHIVARE UN ATTACCO AL PALETTO E A TURNO I BEST FRIENDS PRENDONO LA TESTA DI SINGH E LA SBATTONO SULLE CORDE anche Cassidy perché l’arbitro è distratto. Allora interviene anche Dutt che fuori cerca di attaccare il campione All-Atlantic ma si becca un Orange Punch. Intanto sul ring Danhausen prende la chitarra di Jarrett minacciando di usarla su Satman, ma l’arbitro lo ferma e intanto il chitarrista lo atterra con il Golden Globe e Singh lo schiena per la vittoria. 

  • Il confronto tra Ruby Soho e Britt Baker

Passiamo ad un filmato girato durante Dynamite backstage, dove Renee Paquette sta intervistando Ruby Soho sulla sua vittoria contro Toni Storm, ma ad interromperla arriva Britt Baker rimasta fuori dalla contesa per infortunio, ma che è apparsa sulla rampa per distrarre la neozelandese costandole la vittoria. Ruby le dice subito che non la vuole lì come non la voleva là fuori e non voleva o aveva bisogno del suo aiuto. Britt Baker le risponde che non le piace, ma forse questo gesto è la dimostrazione che un po’ di stima nei suoi confronti c’è e la invita a scegliere da che parte stare perché ogni settimana si diverte ad uscire e scegliere una persona da affiancare o difendere, e conclude dicendole che se fosse furba, saprebbe già dove schierarsi.

  • Powerhouse Hobbs vs Tony Mudd

Il wrestler torna a farsi vedere dopo diverso tempo con il suo libro in mano. Ovviamente non c’è molto da dire, un classico squash match che inizia con una Lariat assurda e prosegue con un pestaggio all’angolino seguito da una Burning Hammer di Hobbs per la vittoria.

Vediamo un filmato dei Top Flight che sfidano The Elite per i titoli Trios insieme a AR Fox.

Backstage Renee Paquette intervista Dustin Rhodes che si è assentato per la morte della madre e il wrestler ringrazia Tony Khan e i fans per il supporto, dicendo che ora ha preferito tornare al lavoro. Ad interromperlo arrivano i Mogul Affiliates, con Swerve che lo prende in giro parlando della sua famiglia e i quattro devono essere separati dagli arbitri prima che accada qualcosa.

Prima del main event, c’è un’intervista nel backstage a Jade Cargill, che però viene interrotta da Red Velvet e Kiera Hogan, con Velvet che sfida la campionessa TBS ad un match titolato la prossima settimana, dicendole che diventerà il suo 49-1.

IT’S TIIIIME FOR THE MAAAAAAIN EVENT!

  • AEW Women’s Championship Eliminator: Jamie Hayter (c) (w/ Britt Baker & Rebel) vs Emi Sakura (w/ Mei Suruga & Baliyan Akki)

Il match inizia subito con il pubblico che è tutto dalla parte della campionessa AEW e intanto le due se le danno come delle pazze tirando fuori dall’arsenale le loro migliori Chop dentro e fuori dal ring. Nonostante il buon inizio nei primi secondi di Jamie, poco dopo va subito in sofferenza con Sakura che la picchia e la sottomette con estrema facilità. Al ritorno dal break, la campionessa sta ancora soffrendo, ma poco dopo prende un momento di respiro atterrando la sua avversaria, ma dura poco e rischia anche di essere schienata. Assurdo come sia ridotto il petto di entrambe da quante Chop si sono date. Intanto SAKURA SCHIVA UN MOONSAULT, TENTA LO SCHIENAMENTO PER ROLL-UP, LA CAMPIONESSA ESCE, LA NIPPONICA FA UNA TIGER DRIVER, LA SCHIENA E NIENTE e non funziona neanche il Moonsault che arriva poco dopo. Esasperata Emi Sakura la prende a pugni, ma arriva una Lariat e in risposta un Saito Suplex e poi un’altra Lariat e la Ripcord Lariat della Hayter per la vittoria! Jamie Hayter vince un match molto sofferto.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Rampage, una puntata tutto sommato carina, con un main event che ho adorato, Jamie sta andando davvero alla grande come campionessa. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

SHARE