AEW Dynamite 25/01/2023 Report (3/3) - We love you Jay Briscoe

Nella terza e ultima parte dell'ultima puntata di Dynamite, la AEW omaggia il wrestler Jay Briscoe, morto qualche giorno fa, attraverso un bellissimo ed emozionante match tra il fratello Mark Briscoe, al suo debutto nella compagnia, e l'amico Jay

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 25/01/2023 Report (3/3) - We love you Jay Briscoe

Al ritorno dal break, Renee Paquette si reca nell’infermeria dove il dottore sta visitando Bryan Danielson e gli chiede come sta il wrestler. Il dottore risponde che si è dislocato la spalla (in soldoni perché poi parla anche un po’ in modo poco chiaro) e dice che non può lottare, ma l’American Dragon gli urla in faccia che non gliene frega niente e che lui lotterà comunque nell’Iron Man Match contro MJF anche con una spalla rotta. Poi si rivolge direttamente al campione dicendo che secondo lui dietro quella maschera di cui parla tanto c’è solo paura, paura che lui sia meglio di lui e possa portargli via la cintura.

  • Toni Storm vs Ruby Soho

Durante le entrate delle wrestler vanno in onda due filmati che le due hanno girato backstage per creare un po’ di hype verso la contesa e poi la campanella suona ed inizia l’azione con Toni Storm che domina le fasi iniziali. Al ritorno dal break, Ruby Soho è al comando, ma la cosa dura poco con la neozelandese che si prende anche gioco dell’ex Riott fingendo un infortunio al naso, giocando con i suoi sentimenti dato che Ruby è proprio tornata poco tempo fa da un infortunio al naso. MA ENTRA BRITT BAKER CHE SI FERMA SULLA RAMPA, DISTRAE TONI STORM ED ECCO LA DESTINATION UNKNOWN VINCENTE DI RUBY! Questa cosa è molto strana, non è che la dottoressa fa un turn face?

Backstage MJF fa un promo contro Bryan Danielson per quanto riguarda il match per la difesa titolata, prima di annunciare che la prossima settimana dovrà affrontare Timothy Thatcher. 

Poco dopo vediamo un video di Jamie Hayter che elogia il lavoro di Emi Sakura nel wrestling, sfidandola ad un match per AEW Rampage.

  • Jay Briscoe Tribute Match: Mark Briscoe vs Jay Lethal

Jay Lethal fa la sua entrata visibilmente commosso e quando è il turno di Mark Briscoe, il wrestler entra con entrambe le cinture di coppia ROH tra le mani. Quando la campanella suona, i due si stringono la mano e poi iniziano bloccandosi al centro del ring e giustamente come ci dicono anche al commento poco dopo, nonostante l’importanza e la pesantezza del match, i due comunque sono professionisti e sono lì per combattere, quindi non si tirano indietro con gli attacchi. Ad un certo punto i due finiscono fuori dal ring e Biscoe viene messo sul tavolo del timekeeper con Lethal che minaccia di lanciarsi su di lui dal paletto, ma Mark si toglie velocemente, atterra come può Lethal e lo mette a sua volta sul tavolo prima di salire sul ring, sul paletto e lanciarsi su di lui con una Froddy Bow. Quando sono di nuovo sul ring, prosegue l’azione e Mark riesce a mettere a segno la Jay Driller prima di schienare Jay Lethal per la vittoria al suo debutto in AEW.

A fine match si appoggia alle corde stremato, guarda la telecamera e dice: “Jamin, boy, ti voglio bene, ti voglio bene amico,” mentre tutto lo spogliatoio esce sulla rampa e fa un bell’applauso in onore di Jay con lo schermo che proietta una sua foto e le due date, di nascita e di morte. La puntata si chiude con Mark che solleva le cinture sulla rampa con dietro la schermata dedicata al fratello.

QUI PRIMA PARTE

QUI SECONDA PARTE

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Dynamite, una buonissima puntata che sicuramente ha avuto il suo bel peso dovuto anche al main event e se desiderate commentarla, potete farlo insieme al team di All Abot Elite questa sera alle 19 sul canale Twitch di Open Wrestling TV. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

Aew Dynamite
SHARE