AEW Dynamite 11/01/2023 Report (3/3) - Escalera della gloria

I fans vengono delusi dal teasing su Mercedes Moné, con l'Elite e il Death Triangle che arrivano alla resa dei conti per le cinture trios

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 11/01/2023 Report (3/3) - Escalera della gloria
  • Saraya & Toni Storm vs Britt Baker & Jamie Hayter (w/ Rebel)

Ad iniziare sul ring sono Toni Storm e Jamie Hayter, con il pubblico che è tutto dalla parte della campionessa nonostante sia heel. Le due inizialmente si bloccano al centro del ring, ma poi se le danno senza pietà. Dopo un po’ entra anche Saraya che, insieme alla neozelandese, si prende un doppio Suplex da Jamie Hayter. Dopo qualche minuto entra anche Hikaru Shida con il suo amato Kendo Stick, fermandosi a bordo ring. A seguito di una pausa, la battaglia continua con le quattro che cercano di atterrare come possono le avversarie con qualche tentativo di schienamento, quando ad un certo punto Rebel sale sull’apron e distrae l’arbitro, Shida lancia un Kendo Stick sul ring, Britt Baker lo recupera e colpisce Toni Storm permettendo poi a Jamie Hayter di farle la Hayterade e schienarla. La nipponica fa un’espressione sconvolta, ma quel lancio del Kendo non è molto convincente dato che lo ha lanciato in mezzo alle due, più vicino alla campionessa, non direttamente alla neozelandese. Turn in vista?

La Jericho Appreciation Society sale sul ring per fare il solito promo sul fatto che sono una grandissima stable che ha fatto cose straordinarie negli ultimi giorni. Ad interromperli arrivano Ricky Starks e Action Andretti e partono ovviamente le provocazioni tra le due parti. Alla fine Starks sfida Hager ad un match la prossima settimana su Dynamite.

  • Settimo e ultime match Best-of-Seven Series per l’AEW World Trios Championship - Escalera de la Muerte: Death Triangle vs The Elite 

Dopo qualche secondo a godersi i cori del pubblico, ecco che parte il match tra le due stable che come sempre mettono subito il turbo con azioni da togliere il fiato che riempiono tutto il quadrato. MA ATTENZIONE PERCHÉ KENNY OMEGA SI LANCIA FUORI DAL RING E ATTERRA DI SCHIENA SU UN TAVOLO VUOTO SPEZZANDOLO PRIMA CHE MATT JACKSON POSSA FARE LA STESSA COSA MA SU PAC CHE SFONDA UN ALTRO TAVOLO. Non riesce neanche a descrivervi nel dettaglio tutte le mosse assurde che sto vedendo perché è impossibile, ce ne sono troppe, molto ravvicinate e io sono anche senza parole, ma ragazzi che spettacolo! Degne di nota le mosse fatte con l’utilizzo di tavoli e scale, senza dubbio le più belle. Ad un certo punto Omega si carica anche Fenix sulle spalle E PARTE UNA ONE-WINGED ANGEL DA SOPRA LA SCALA, PAC TENTA LA BLACK ARROW SU UN OMEGA CHE STA AGONIZZANDO A TERRA, MA LUI TIRA SU LE GINOCCHIA ED INIZIA LA SCALATA E SGANCIA UNA DELLE CINTURE PER LA VITTORIA! AND NEEEEEEW AEW WORLD TRIOS CHAMPIOOOOOON THE ELITE! I tre si riprendono le cinture che avevano dovuto abbandonare dopo la lite con CM Punk.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Dynamite, una puntata che mamma mia, da brividi davvero, ottimo lavoro da parte della AEW con la card e il booking dei match. Mi dispiace solo per il Death Triangle che è la mia stable preferita della compagnia, però loro e l’Elite ci hanno regalato sette match assurdi. Vi ricordo che se volete commentare la puntata, questa sera alle ore 19:00 sul canale Twitch di Open Wrestling TV, potete farlo con il team di All About Elite, ci sarà anche io.

Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

Aew Dynamite Mercedes Moné
SHARE