AEW Battle Of The Belts V Report - Just Jade

Siamo alla quinta edizione dello speciale targato AEW Battle Of The Belts e andiamo a vedere insieme se i nostri campioni sono rimasti tali oppure no

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Battle Of The Belts V Report - Just Jade

Benvenuti in un altro racconto della AEW, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante la quinta edizione dello speciale targato AEW Battle Of The Belts. Iniziamo!

  • AEW Tag Team Championship- No Holds Barred: The Acclaimed (c) (w/ "Daddy Ass" Billy Gunn) vs Jeff Jarrett & Jay Lethal (w/ Sonjay Dutt & Satnam Singh)

Dopo il finale di match controverso dell’ultima puntata di AEW Dynamite, ecco che questi due tag team tornano a scontrarsi per aggiudicarsi le cinture di coppia. Partiamo anche con il rap di Caster che afferma che Jeff Jarrett è peggio di Vince McMahon. ANNAMO BENE!

Ovviamente neanche a dirlo Jarrett e Lethal attaccano i due campioni di coppia alle spalle e il match viene fatto iniziare all’arbitro mentre i due tag team se le danno fuori dal ring e su per la rampa, con Lethal che parte alla grande con una Figure 4 a Bowens, che porta i due a rotolare giù per la rampa, mentre Jarrett si occupa di Caster e alla fine sale sul ring insieme a Bowens. Per essere un No Holds Barred diciamo che non vengono utilizzati molti oggetti, c’è più uno scambio fisico classico, ma non per questo ci vanno piano. ATTENZIONE PERÒ CHE AD UN CERTO PUNTO JAY LETHAL SALE SUL PALETTO E SI LANCIA SULL’ARBITRO FACENDOLO FUORI IN MODO CHE POSSANO INTERVENIRE I SUOI SCAGNOZZI e mamma mia Bowens schiena Jarrett per più tempo rispetto ad un conto di tre, ma senza arbitro non se ne fa nulla perché quello nuovo arriva troppo tardi. Intanto Billy Gunn continua ad attaccare Lethal, Jarrett prova a colpire Bowens con la chitarra, ma Gunn lo ferma prendendosi anche un calcio nei maroni, Bowens tira fuori la sua cassa per la musica, ma Sonjay Dutt lo tira giù, Gunn prende la chitarra e la spacca in testa a Satnam Singh, prima di essere messo fuori gioco da Jarrett. Attenzione però, gli Acclaimed lo atterrano, ma il gigante li alza entrambi con una Chokeslam, prima di fare lo stesso con il nuovo arbitro per passare la maglietta da ufficiale a Dutt, che se la infila. Poco dopo arriva la Lethal Injection e lo schienamento, ma Dutt non riesce a contare perché Aubrey Edwards interviene e GLI SPACCA LA MATITA PRIMA DI RIFILARGLI UNA BELLA SPINTA CHE LO BUTTA FUORI, GLI ACCLAIMED FANNO UNA MOSSA DIETRO L’ALTRA E SCHIENANO LETHAL MANTENENDO I TITOLI!

"Powerhouse" Will Hobbs fa un promo dietro le quinte parlando del Libro di Hobbs e il contenuto di suddetto libro. Hobbs dichiara che tutto ciò che è successo a lui, e che è scritto nel libro, succederà anche a “te”.

Eddie Kingston e Ortiz parlano backstage del promo della House of Black su Eddie Kingston visto a Rampage. Ortiz ha chiesto Kingston se può fidarsi di lui e lui gli ha risposto che lo vedrà quando affronterà la House of Black su AEW Rampage la prossima settimana.

  • AEW TBS Championship: Jade Cargill (c) (w/ Leila Grey) vs Skye Blue

Attenzione perché Jade Cargill fa la sua entrata andando faccia a faccia a Skye Blue provocandola e la ragazza inizia a prenderla a pugno costringendo Aubrey Edwards ad avviare il match che viene subito dominato da una serie di scambi interessanti dove la ragazza rischia due volte di schienare Jade. Ad un certo punto il ginocchio della campionessa sembra cedere ed esce un attimo dal ring, ma poi risale, quindi tutto okay. Oh, ma Red Velvet si presenta sullo stage guardando Jade Cargill, mentre Aubrey Edwards conta fuori dal ring Skye, che però rientra in tempo. Dopo il break, si torna all’azione con Red Velvet che si avvicina a bordo ring per assicurarsi che la ragazza stia bene dopo gli attacchi di Jade, Laila si avvicina per chiederle cosa fa E SI BECCA UNA CINQUINA! Intanto Jade prova la sua Jaded, ma arriva il roll up, la campionessa si libera, Skye le tira un Superkick, arriva la Code Blue 1 2 NOOOO! Le due combattono ancora, Skye le salta addosso, Jade la prende su a Powerbomb, se la rigira indietro sulle spalle, la lancia in aria, la riprende clamorosamente, posizione da Jaded, Jaded e 1 2 3! AND STILL! Che match assurdo! E Jade Cargill arriva a 48-0 con un bel dito medio a Red Velvet che le fa un bell’applauso a mo' di presa in giro.

Stokely Hathaway, Big Bill & Lee Moriarty vengono intervistati da Lexy Nair backstage. Hathaway se la prende con Jungle Boy e Hook e dà a loro appuntamento per la puntata di Dynamite a Los Angeles.

Viene mostrato un filmato dove Tay Melo e Anna Jay AS e il team composto da Willow Nightingale & Ruby Soho parlano di avere uno Street Fight Match nella prossima puntata di Rampage.

  • AEW All-Atlantic Championship: Orange Cassidy (c) (w/ Danhausen) vs Kip Sabian (w/ Penelope Ford)

Orange Cassidy cerca subito di concludere la contesa con un Orange Punch, ma Kip Sabian lo schiva e i due iniziano una serie di scambi frenetici con l’aiuto delle corde, anche se Sabian ci mette poco ad uscire dal ring e infastidire il campione, prima di far arrivare dal backstage anche The Bunny che insieme a Penelope Ford si mettono tra i due dando un piccolo vantaggio al loro alleato. Poco dopo addirittura Danhausen maledice Sabian, ma lui gli prende il dito e glielo morde prima di essere attaccato dal Freshly Squeezed. I due continuano la loro intensa battaglia e dopo un po’ The Bunny viene cacciata per essersi intromessa, ma escono Butcher e The Blade che si prendono a cazzotti con Danhausen sullo stage, atterrandolo molto velocemente. Il campione ora è completamente da solo sul ring senza sostegno, ma trova la forza di combattere incazzato come non mai per le prese in giro del suo avversario. Ad un certo punto Cassidy finisce fuori, Sabian distrae l’arbitro e Butcher e Blade cercano di attaccarlo con le sedie MA ECCOLI I BEST FRIENDS che lo salvano, ma serve a poco perché Sabian ha ancora la meglio su di lui. CASSIDY PERÒ SI MOTIVA COME UNA BESTA E FA LA BEACH BREAK 1 2 NIENTE! Alla fine non ce la fa più e arriva il Double Orange Punch e lo schienamento per la vittoria, permettendogli così di rimanere campione. 

Si conclude qui anche questo racconto di uno degli speciali della AEW, che devo ammettere, mi è piaciuto davvero molto. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

SHARE