AEW Dynamite Holiday Bash 21/12/2022 Report (1/3) - Zero spirito natalizio

Vediamo insieme cos'è accaduto nella prima parte di AEW Dynamite Holiday Bash, l’ultima puntata prima di Natale

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite Holiday Bash 21/12/2022 Report (1/3) - Zero spirito natalizio

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Dynamite, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del mercoledì sera prima di Natale. Iniziamo!

Ricky Starks apre la puntata dicendo che ci sarà sicuramente un rematch contro MJF prima o poi e che se deve riaverlo partendo dalla fine della coda va benissimo. Ad interromperlo però arriva la JAS (Chris Jericho, Sammy Guevara e Daniel Garcia) che cercano di offrirgli un posto nella stable ma lui rifiuta e sfida Jericho ad un match il 4 gennaio. Jake Hager attacca Starks da dietro e poi tutta la stable lo picchia prima che Action Andretti possa arrivare a salvarlo.

  • Best-Of-Seven: Match Five (No Disqualification): The Elite (1-3) vs Death Triangle 

Ovviamente parte subito il rissone con il Death Triangle che riesce ad avere la meglio, ma appena l'Elite si riprende entra chiunque anche degli assistenti e manager delle due stable e parte il caos, tanto non c’è squalifica quindi… e non felici quelli del Death Triangle prendono un bidone con il quale colpiscono Omega in testa prima di colpirlo alle parti basse con Penta che si lancia dal paletto. Intanto buon Natale con sempre Penta che va a prendere un albero dallo stage portandolo sul ring e lo rimonta anche dopo averlo smontato, l’anno prossimo gli chiedo se viene a farlo a casa mia. Comunque a turno ci finisce contro tutta l’Elite. Ad un certo punto quel pazzo di Omega si lancia in Moonsault su PAC con il bidone in mano, ma non riesce a schierarlo. Alla fine, a seguito di una battaglia dura con vari strumenti come bidoni, tavoli, alberi di natale, scope con il filo spinato e chi più ne ha più ne metta, a vincere è l’Elite nonostante il Death Triangle abbia anche tentato la vittoria con il famoso martelletto, con Matt Jackson che schiena Rey Fenix. Dopo il match però il Death Triangle attacca l’Elite senza pietà facendo uscire il sangue da chiunque. 

Vediamo un filmato di MJF della scorsa settimana dove il campione se la prende con Bryan Danielson per aver cercato di attaccarlo di sorpresa dopo la difesa titolata contro Starks. 

Backstage Tony Schiavone intervista Action Andretti che dice che è riuscito in un’impresa impossibile, ovvero ha battuto Chris Jericho e che la JAS si è sfogata sul povero Starks dopo quanto accaduto e alla fine arrivano gli ex 2.0 a distrarlo prima che venga colpito in faccia da una palla di fuoco e poi attaccato da The Ocho.

QUI SECONDA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite
SHARE