AEW Rampage 09/12/2022 Report - Fuori le mani dalle tasche

Vediamo insieme cos'è accaduto durante l'ultima puntata di AEW Rampage

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Rampage 09/12/2022 Report - Fuori le mani dalle tasche

Benvenuti in un altro racconto di AEW Rampage, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del venerdì sera targato AEW. Iniziamo!

  • Jon Moxley vs Konosuke Takeshita

Il match inizia in maniera molto tecnica e dopo un po’ diventa una bella scazzottata, prima di prendere un po’ di ritmo con Takeshita che fa volare il suo avversario e vola su di lui mentre viene inquadrato Don Callis che osserva Takashita con il tavolo di commento che ci spiega che anche a Dark lo ha tenuto d’occhio e intanto parte una pausa mentre i due wrestler si spostano a lottare tra il pubblico. Al ritorno dal break, è Moxley ad avere la meglio sul suo avversario mentre però sanguina. Il match continua con i due che non si vogliono assolutamente arrendere nonostante siano sfiniti e stiano regalando un grandissimo match al pubblico. Ad un certo punto Takeshita esce al conto di uno clamorosamente dopo una Deathrider e poi continua a non arrendersi per niente mentre Moxley perde la pazienza colpendolo ripetutamente al collo e poi lo sottomette fino a farlo svenire per vincere il match, con il pubblico che però è tutto dalla parte del suo avversario.

L’ex campione non fa neanche in tempo a festeggiare, che Hangman Adam Page fa la sua entrata sul ring rivelando che non ha il permesso di lottare perché ha ancora dei problemi dati dalla commozione cerebrale, ma questo non gli impedisce di iniziare una rissa con Moxley che dopo un po’ gli fa sbattere la testa contro il paletto con lo staff che interviene per aiutare il cowboy mentre il BCC porta via il suo compagno di stable.

Continuano i filmati di Hobbs che cammina in giro per la sua città raccontandoci della sua vita e continuando a dire che porterà via qualcosa a qualcuno.

Stokely Hathaway è in parcheggio mentre dice che il piede di Hook non era completamente sotto l’ultima corda nel suo match contro Lee Moriarty parlando di base di una conspiracy theory. Non so, sono filmati molto random per quanto mi riguarda.

  • Regina Di Wave Championship Match: Hikaru Shida (c) vs. The Bunny (w/ Penelope Ford) 

Per chi se lo fosse perso, chi vince questo match sfiderà Jamie Hayter per il suo titolo e le due non perdono di certo tempo iniziando subito alla grande, mentre The Bunny prova anche un po’ a barare con l’aiuto di Penelope Ford tanto che dopo un po’ la campionessa si rompe le scatole e prende il Kendo Stick per colpire Penelope, ma Bunny glielo prende distraendo poi l’arbitro che glielo toglie dalle mani e a quel punto le due amiche tentano di avere la meglio sulla nipponica con Penelope che la tiene, ma Bunny colpisce per sbaglio lei con un Superkick perché Shida si sposta e alla fine sull’apron atterra la sua avversaria prima di lanciarsi su di lei con un Meteora, portarla sul ring per farle una Falcon Arrow che NOOOO NON PORTA A NULLA, ma poco dopo arriva un Katana kick e fine dei giochi per Bunny. Hikaru Shida vince mantenendo la cintura e guadagnandosi un’opportunità titolata contro la campionessa che dopo la contesa esce sullo stage battendo sulla sua cintura in segno di sfida.

Vediamo un filmato che anticipa il match tra Athena e Mercedes Martinez a ROH Final Battle.

  • "BIG BILL" W. Morrisey & Lee Moriarty (w/ Stokely Hathaway) vs Izzy Jones & Clayton Bloodstone

Comunque penso che il record di nome del cavolo nel wrestling ce l’abbia Morrisey perché gliene hanno dati alcuni che definire imbarazzanti è poco. Comunque, passando al match, i due cattivoni si divertono a prendere in giro gli avversari mentre Moriarty li massacra e lo stesso poi fa BIG BILL e alla fine non vi sto neanche a dire nulla, vincono con uno squash quelli del The Firm.

Gli FTR vengono intervistati backstage riguardo al loro Double Dog Collar Match a ROH Final Battle e promettono ai Briscoes il match della loro vita.

Ortiz e Eddie Kingston fanno un promo backstage, con Kingston che dice che ha voglia di combattere, mentre Ortiz cerca vendetta contro la House of Black dopo l’attacco della scorsa settimana.

Prima del main event Mark Henry intervista Kip Sabian e Orange Cassidy chiedendo al primo come mai ha scelto di non combattere lui stesso nel match titolato e ha scelto invece qualcun altro al posto suo e lui risponde che per quanto avesse voglia di farlo, i medici non gli hanno dato il permesso di farlo, ma c’è sempre una soluzione a tutto e lui ha trovato qualcuno che può conferire classe al titolo, arrotolassi i baffetti con un gesto della mano. Cassidy sembra scazzato e vuole iniziare il match, ma Sabian nota l’assenza di Danhausen e chiede al campione se sia per caso sotto il ring, ma lui spunta da Mark Henry cercando di rubargli la sua frase iconica.

Vediamo un promo backstage di JD Griffey & Shane Taylor che parlano di Keith Lee.

IT’S TIIIIME FOR THE MAAAAAAIN EVENT!

  • AEW All-Atlantic Championship Match: Orange Cassidy (c) (w/ Danhausen & Best Friends) vs Trent Seven (w/ Kip Sabian) 

Dopo l’entrata del campione TRENT SEVEN DEBUTTA IN AEW per sfidare Orange Cassidy. Quando la campanella suona, Cassidy cerca di infilarsi le mani in tasca, ma Seven lo blocca e gli mette le mani in posizione per fare la mossa dei baffetti, ma poi si rimette le mani in tasca prendendosi due Chop assurde e quando sta per arrivare la terza, solleva la mano battendogli il cinque e poi battendolo anche all’arbitro e alla fine finalmente iniziano a combattere. MA FERMI TUTTI The Butcher e The Blade entrano e iniziano a picchiarsi con i Best Friends finendo backstage. Ad un certo punto Kip Sabian infastidisce fuori dal ring il campione che lo sposta giusto in tempo per fargli atterrare addosso Trent Seven, per poi lanciarsi lui stesso sul suo avversario e riportarlo sul ring. I due si rimbalzano una serie di schieramenti finché a vincere poi non è il campione con una Beach Break.

Non c’è tempo di festeggiare però che Kip Sabian attacca Orange Cassidy mentre Penelope Ford ferma all’angolino l’arbitro. Sabian continua anche a rompere i maroni in faccia a Seven e alla fine i due attaccano insieme il campione MA DUSTIN RHODES INTERVIENE E ATTERRA I DUE prima di aiutare Cassidy a rialzarsi.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Rampage, una puntata abbastanza carina. Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

SHARE