AEW Rampage 11/11/2022 Report - Nuovi migliori amici

Vediamo insieme cos'è accaduto durante l'ultima puntata di AEW Rampage

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Rampage 11/11/2022 Report - Nuovi migliori amici

Benvenuti in un altro racconto di AEW Rampage, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del venerdì sera targato AEW. Iniziamo!

  • La sfida faccia a faccia di Jungle Boy

Luchasaurus e Christian Cage salgono sul ring per avere un confronto con Jungle Boy che esce poco dopo loro raggiungendoli e Christian che si lamenta perché il ragazzo ha rovinato un match di Luchasaurus e Jungle Boy replica dicendo che invece il suo ex migliore amico gli ha rovinato tutto, prima di sfidarlo in un ultimo match a Full Gear, ma non un match qualsiasi, uno Steel Cage. Christian allora lo accusa di non essere bravo, per quello tutto quello che aveva si è rovinato e alla fine accetta la sfida per conto del dinosauro per cercare di farlo fuori una volta per tutte. Ma ecco che viene fuori la questione della famiglia con il canadese che nomina sua madre e il defunto padre, Jungle Boy cerca di strozzarlo ma Luchasaurus lo attacca e alla fine lo schianta su una sedia aperta.

Nel backstage vengono intervistati gli AEW Tris Champions Death Triangle, con PAC che dice ai suoi compagni che devono difendere con qualsiasi mezzo necessario le loro cinture, picchiettando quel cavolo di martelletto sulla cintura.

  • AEW World Heavyweight Championship Eliminator First Round: Dante Martin vs Brian Cage (w/ Prince Nana)

Nonostante la differenza fisica, Dante Martin riesce a mettere in difficoltà Cage, che poi però prima del break lo schianta fuori a terra e quando torniamo sta ancora dominando la contesa. Dante Martin però non si vuole arrendere e prova in tutti modi a vincere, ma alla fine dopo una Gory Special DDT, è proprio il gigante muscoloso a portarsi a casa la vittoria e avanzare nel torneo.

Lee Moriarty e Stokely Hathaway vengono intervistati nel backstage, con il wrestler che dice che è pronto a sfidare qualsiasi campione per il titolo e ad avvicinarsi è il campione FTW Hook, che rimane un secondo in silenzio e poi scappa.

Vediamo un filmato della House Of Black con tutta la stable che rinasce dalle proprie ceneri o dall’acqua o dal fuoco, insomma… da dove possono rinascere rinascono.

  • AEW World Heavyweight Championship Eliminator First Round: Bandido vs RUSH (w/ Jose The Assistant)

Il match non è neanche iniziato che RUSH si lancia fuori dal ring su Bandido mentre sta facendo la sua entrata e poi lo sbatte e destra e sinistra contro le barricate. Che bello vedere quanto sia sempre scorretto RUSH con la sua allegra brigata meno Andrade perché Tony Khan lo odia troppo ora. Ed eccoci al momento che tutti stavamo aspettando, RUSH prende il solito cavo elettrico e frusta e strozza il suo avversario mentre Aubrey Edwards gli dice di smettere e portarlo dentro al ring. RUSH lo lancia dentro intanto ci regala un momento un po’ spinto dove si getta l’acqua addosso *parte una musichetta s*exy*.

Appena il match ha inizio, attacca Bandido e poi si mette nella posizione ‘tranquilo’ mentre andiamo in pubblicità. Quando torniamo, Bandido sta comandando il match, ma RUSH si ribella facilmente mentre il pubblico gli dà contro. Dopo un po’ Bandido lo atterra due volte, ma El Toro Blanco non gli vende neanche una caramella, figuriamoci una mossa. Dopo minuti intensi, Jose passa una sedia a RUSH, l’arbitro si distrae e lui corre a cercare di togliere la maschera a Bandido, ma John Silver interviene e atterra quel comodino di assistente permettendo a Bandido di chiudere con un rollup la contesa.

Backstage Hager cerca di stringere la mano e poi gli dice che è un ottimo wrestler, ma potrebbe essere uno sport entertainer ancora migliore, ma lo svizzero lo guarda malissimo e alla fine lo guarda allontanarsi senza dire nulla.

  • Nyla Rose (w/ Vickie Guerrero & Marina Shafir) vs Kayla Sparks

Teoricamente dovrebbe essere una open challenge per il titolo, ma sappiamo che Nyla non è la vera campionessa, ma si diverte a imitare in tutto e per tutto Jade Cargill sul ring rubandole anche la Jaded e in tipo un minuto vince il match schienando Kayla Sparks.

MA ECCOLA, ECCO LA CAMPIONESSA JADE CARGILL CHE SALE SUL RING E PRENDE A PUGNI E CALCI NYLA ROSE BUTTANDOLA FUORI DAL RING. Poco dopo Jade scende dal ring per attaccarla ancora e riprendersi quello che è suo, ma la security interviene tenendola e Nyla se ne va ancora con la cintura tra le mani.

Prima nel main event, Mark Henry intervista The Factory e i Best Friends in vista del match tra Lee Johnson e il campione AEW All-Atlantic Orange Cassidy, con QT Marshall che dice che stasera Johnson porterà a casa il titolo e proprio il wrestler riconosce il talento di Cassidy, ma insultando Danhausen. Però il campione è di poche parole e cerca di rubare la frase di Mark Henry per concludere il teatrino, ma alla fine lo dice Henry.

IT’S TIIIIME FOR THE MAAAAAAIN EVENT!

  • AEW All-Atlantic Championship Match: Orange Cassidy (c) (w/ Danhausen, Chuck Taylor & Trent Beretta) vs Lee Johnson (w/ QT Marshall, Nick Comorotto & Cole Karter)

Iniziamo con Cassidy che sta per infilarsi le mani in tasca, ma Johnson lo interrompe e il campione lo atterra. Dopo un po’ finalmente arrivano le mani in tasca e Cassidy dà i suoi calcetti all’avversario prima di atterrare Cole Karter che era salito sull’apron, ma si distrae permettendo a Johnson di attaccarlo. Poco dopo Comorotto prende Cassidy fuori dal ring e lo lancia in mezzo al pubblico mentre l’arbitro è distratto. Al ritorno dal break sono entrambi a terra, ma intanto fuori le due fazioni continuano a darsi fastidio e Cassidy lancia Lee Johnson su Comorotto prima di buttarsi sul resto della stable avversaria, ma ancora fuori continuano i casini tra i due gruppi. Alla fine sul quadrato il campione ne approfitta e tenta un Orange Punch, ma niente, Lee lo prende e cerca di schienarlo con i piedi sulle corde, non funziona, ma non si arrende, il problema è che Cassidy non ci sta e gli fa una Beach Break prima di schienarlo per mantenere la cintura. Dopo il match Cole Karter sale sul ring, ma gli arriva con Orange Punch dritto in faccia, i Best Friends si abbracciano e QT Marshall minaccia di salire sul ring invitato nell’abbraccio, ma poi se ne va e lascia che i Best Friends abbraccino Cole Karter che… esulta. Ma poi viene atterrato dai tre amici che rimangono sul ring a festeggiare. 

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Rampage, che rimane si salva solo per il match finale probabilmente, il resto è abbastanza noioso e poi vabbè, neanche commento il poco spazio dato alle donne come sempre.

Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato AEW. Woooo!

SHARE