AEW Dynamite 02/11/2022 Report (1/3) - Il punto debole di Darby Allin

Vediamo insieme cos'è accaduto nella prima parte di AEW Dynamite

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 02/11/2022 Report (1/3) - Il punto debole di Darby Allin

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Dynamite, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del mercoledì sera. Iniziamo!

  • Darby Allin vs Jay Lethal

Il match non fa neanche in tempo ad iniziare che Darby Allin scende dal ring e va incontro a Jay Lethal con i due che iniziano ad attaccarsi fuori dal quadrato prima di entrare per dare il via alla contesa e poco dopo entrano Singh e Sonjay Dutt mettendosi a bordo ring per assistere al match mentre i due wrestler continuano a darsele senza pietà con Allin, già infortunato al bacino, che soffre sotto i colpi dell’avversario. Dopo qualche altro minuto di lottato, Allin si lancia sul gigante fuori dal ring, ma si schianta senza muoverlo di mezzo centimetro e l’arbitro si arrabbia mandando Singh e Sonjay Dutt nello spogliatoio. Mentre tutti sono distratti dalla cosa, una persona vestita da Sting colpisce Allin ributtandolo poi sul ring, Lethal fa la sua Lethal Injection e vince per schienamento. 

Dopo il match il falso Sting sale sul ring e si abbraccia con i suoi alleati e quando gli viene tolta la maschera, si rivale essere Cole Karter, ma non frega un’emerita cippa a nessuno e il pubblico rimane muto. I quattro picchiano Allin, parte la canzone di Sting, ma nessuno esce. E poi eccolo, Jeff Jarrett che spunta alle spalle del ragazzo spaccandogli in testa la chitarra prima di dire al microfono che Sting è diventato la più grande debolezza di Allin e poi se la prende con chiunque elogiando se stesso. Jeff Jarrett is All Elite (qui i dettagli).

Il campione Jon Moxley fa un promo prima del suo match contro Lee Moriarty, dicendo che Moriarty era in lizza per essere nel BCC, ma lui e Bryan Danielson si sono opposti dal reclutarlo perché non aveva quello che serviva per la stable, ovvero non era abbastanza caz*uto. Poi aggiunge che per lui è il momento di diventare violento nel loro match.

Dal nulla abbiamo un filmato dell’Elite che vince i titoli AEW Trios Championship ma viene cancellato dalla storia per lasciare spazio alla vittoria del Death Triangle di quei titoli. Ritorno sempre più in vista per loro.

  • AEW World Championship Eliminator Match: Jon Moxley vs Lee Moriarty (w/ Stokely Hathaway)

Ethan Page si siede al tavolo di commento mentre intanto il match inizia. I due si scambiano qualche colpo dentro e fuori dal ring e Moriarty fa anche un bel lavoro sulla parte superiore del corpo del campione. Dopo qualche momento di sofferenza, Jon Moxley applica l’Arm Bar e fa cedere Moriarty. Dopo il match Ethan Page lascia il tavolo di commento e attacca il campione.

QUI LA SECONDA PARTE

QUI LA TERZA PARTE

Aew Dynamite
SHARE