AEW Dynamite 26/10/2022 Report (1/3) - Ottenere la gloria in modo sporco

Vediamo insieme cos'è accaduto nella prima parte di AEW Dynamite

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 26/10/2022 Report (1/3) - Ottenere la gloria in modo sporco

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di AEW Dynamite, io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante l'ultima puntata dello show del mercoledì sera. Iniziamo!

  • JAS (Chris Jericho & Daniel Garcia) vs Blackpool Combat Club (Claudio Castagnoli & Wheeler Yuta)

Il match è un buonissimo match di coppia, nulla di speciale, se non per il fatto che la JAS come sempre è un po’ scorretta. Ad un certo punto Chris Jericho recupera la sua mazza da baseball, ma Claudio Castagnoli lo intercetta, lo fa girare come una trottola e poi con una Neutralizer lo schiena vincendo per il suo team.

Nel backstage, Bryan Danielson viene intervistato e ammette di essere frustrato per come sono andate le cose ultimamente. Wheeler arriva dietro le quinte e lo affronta a muso duro e Claudio interrompe la loro discussione dicendo loro di risolvere le cose come adulti.

Vediamo poi una vignetta con protagonista l’Elite che viene man mano cancellata dal filmato con le loro parole che scompaiono senza senso. Ritorno in vista? 

Rimanendo backstage Tony Schiavone cerca di intervistare la JAS ma c’è qualche disagio con il volume del microfono perché va e viene e infatti vediamo anche la testa di un operatore della compagnia che cerca di risolvere le cose, ma fa tutto schifo e il segmento va in mona. Però complimenti ai wrestler per aver continuato il promo come se nulla fosse. The show must go on! In tutto questo Jericho lancia una open challenge la prossima settimana per il titolo.

  • AEW Tag Team Championship #1 Contenders Match: FTR vs Swerve In Our Glory

Prima dell’inizio del match gli Acclaimed si siedono sullo stage per guardare, facendo invece che Scissor Me, Chair Me (?)

Altro match di coppia bello, ma nulla di eclatante come siamo abituati a vedere negli show anche settimanali della AEW. Difficile per gli FTR, anche in due, mettere in difficoltà un gigante come Keith Lee, più facile invece gestire l’azione con Swerve, infatti ad un certo punto rischiano di schienarlo per la vittoria, esattamente come i Swerve In Our Glory arrivano vicinissimi alla vittoria con una mossa combinata che porta ad una Powerbomb. Ad un certo punto c’è una stranissima testata di Keith Lee ai danni di Cash, ma non porta a nulla. Più caotiche e accese le parti finali dove ad un certo punto Keith Lee esce da uno schienamento, Dax va verso le corde e con un colpo basso Swerve lo colpisce ai gioielli della corona, Lee lo carica nella sua Big Bang Catastrophe e poi lo schiena, con Cash Wheeler che viene trattenuto fuori dal Gunn Club che poi sale sul ring ed inizia a picchiare gli FTR, ma gli Acclaimed non ci stanno e arrivano per salvarli.

QUI SECONDA PARTE

QUI TERZA PARTE

Aew Dynamite
SHARE