AEW Dynamite 18/10/2022 Report (2/3) - Confronto da brividi

Vediamo insieme cos'è accaduto nella seconda parte di AEW Dynamite che questa settimana è andato eccezionalmente in onda martedì invece che mercoledì

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW Dynamite 18/10/2022 Report (2/3) - Confronto da brividi
  • MJF e Regal infiammano l'arena

Tony Schiavone sta per intervistare William Regal sul ring, ma MJF lo interrompe ed inizia raccontando quello che è stato il suo provino con la WWE dov’era presente anche William Regal che gli ha promesso un lavoro da quanto lo aveva impressionato, ma alla fine lo ha rifiutato perché troppo giovane, anche se gli ha promesso di farlo diventare qualcuno raggiunta la giusta età e lo ha spronato a mandargli i progressi e poi gli legge una vecchia mail che Regal gli aveva inviato rifiutandolo in quel momento perché non lo riteneva all’altezza. MJF aggiunge che per colpa di quelle parole ha pensato non solo a lasciare il wrestling, ma anche a togliersi la vita, cosa che io leggo come un messaggio importantissimo per tutte le persone che insultano gli altri e le loro abilità non pensando che dall’altra parte c’è un essere umano. MJF alla fine esplode e dice che diventerà il nuovo campione AEW.

Regal prende in mano il microfono dopo essere stato in silenzio tutto quel tempo e gli risponde raccontandogli la sua storia, di quando ha iniziato da giovanissimo e gli spiega che ha visto il suo potenziale e ha cercato di spronarlo con le sue parole. Poi gli dice che però non ha fatto ancora nulla per provargli qualcosa e per farlo non deve avere pietà di nessuno e deve battere tutti con le sue forze e lo sprona a dimostrare ora di essere il diavolo, mettendosi di spalle per farsi colpire. MJF esita, lo guarda e non fa nulla e le ultime parole di Regal sono: “Hai ancora tanto da dimostrare”.

Renee Paquette intervista gli Acclaimed e Billy Gunn, con Bowens che dice che la prossima settimana loro due affronteranno i Varsity Athletes a Rampage in un Titles vs. Trademarks Match.

  • Intervista a Danielson e Yuta

Poi vediamo un’intervista backstage dove Renee Paquette si siede con Bryan Danielson e Wheeler Yuta. Danielson parla di essere deluso dalla sconfitta subita contro Jericho la scorsa settimana e poi parla di Daniel Garcia elogiandolo, ma Yuta sembra scazzatissimo dalle sue parole e infatti si arrabbia dicendogli che non può essere sorpreso dalle azioni di Garcia dato che si vedeva lontano un miglio che voleva fare così e poi se ne va perché si sente deluso dal fatto che Danielson non si rende conto quanto lui lo stimi.

  • ROH World Championship: Chris Jericho (c) vs Dalton Castle

Jericho si avvicina a Castle cercando di stringergli la mano per il famoso Code Of Honor che nessuno però rispetta. Castle però si infila la mano nei pantaloncini, ravana duro e tira fuori un dito medio prima che Jericho lo attacchi. Ad un certo punto Jake Hager si intromette, Dalton Castle lo butta fuori e poi gli lancia addosso i suoi Boys per atterrarlo. Dopo qualche altro minuto di azione, ecco che i Boys se la prendono di nuovo con Hager strappandogli anche il suo amato cappellino, ma lui si ribella e li atterra tutti. Intanto sul ring c’è un avanti e indietro di sottomissioni che però non portano a nulla. Alla fine, dopo altri tentativi andati a vuoto di concludere la contesa, ecco la Judas Effect e Chris Jericho schiena il suo avversario mantenendo la cintura e tutta la JAS esce per festeggiare.

Il campione va sulla rampa e prende in mano il microfono dicendo che ha fatto esattamente quello che aveva promesso: atterrare i wrestler ROH, i ring announcer e i commentatori, quindi la JAS prende il povero Riccaboni, ma Jerry Lynn lo ferma e subisce una Tombstone Piledriver sulla cintura.

QUI LA TERZA PARTE

Aew Dynamite
SHARE