AEW Dynamite report - 27/07/2022 - parte I - What a Rush!



by   |  LETTURE 800

AEW Dynamite report - 27/07/2022 - parte I - What a Rush!

Benvenuti alla prima parte di una puntata speciale di AEW Dynamite, intitolata Fight for the Fallen: in programma tre match titolati, un promo di Jungle Boy e l'atteso ritorno sul ring di Bryan Danielson! Ma procediamo con ordine.

AEW Interim World Title Match: Jon Moxley vs Rush

La puntata si apre con un match incredibile tra un Rush sempre più in rampa di lancio (reduce da una vittoria al PPV della ROH) e l'AEW World Champion Jon Moxley.

Vittoria non poco sofferta per il campione in carica che pianta al suolo Rush con la Death Rider e poi lo sottomette con una bulldog choke. Al tavolo di commento William Regal eogia la vittoria del suo alleato. Al termine del match si palesa Chris Jericho assieme ai mmebri della sua stable, congratulandosi con Moxley per l'incredibile match.

Il canadese esercita però la sua clausola di rematch titolato, dopo oltre due anni, e i due si sfideranno alla puntata speciale Quake by the Lake. Moxley acetta, ma invita Jericho a lasciare le sue stupide gimmick e portare in scena "Lionheart", personaggio che lo ha contraddistinto sin dal suo debutto.

Al tavolo di commento Excalibur annuncia l'introduzione degli AEW Trios Championship! Le cinture saranno assegnate in un torneo e le finali si terranno il 4 settembre a All Out.

FTW Title Match: Ricky Starks vs Danahausen

Vittoria semplice e veloce per Ricky Starks che stende l'avversario con una spear.

Al termine del match, come fatto la scorsa settimana, Starks prende il microfono e lancia una open challenge a qualsiasi membro del roster AEW. A rispondere ci pensa un altro membro del team Taz, l'imbattuto HOOK!

FTW Title Match: Ricky Starks vs HOOK

HOOK si aggiuda il match per sottomissione con la patentata Redrum e diventa il nuovo FTW Champion!

Una vittoria storica se consideriamo come la cintura fosse stata introdotta dal padre in ECW nel 1998. Una vera e propria chiusura del cerchio. Nel post match i due si scambiano un segno di rispetto e Ricky Starks prende il microfono effettuando un promo da babyface.

A sorpresa, però, "Powerhouse Hobbs" lo attacca alle spalle e lo stende al tappeto con una spinebuster, sancendo definitivamente la fine del sodalizio tra i due.

Fine prima parte

Clicca qui per la seconda parte

Clicca qui per la terza parte