AEW Dynamite report - 22/06/2022 - parte III - Un main event caotico



by   |  LETTURE 1139

AEW Dynamite report - 22/06/2022 - parte III - Un main event caotico

Benvenuti alla terza e ultima parte del report di Dynamite, puntata che conclude a tutti gli effetti la Road to Forbidden Door. Nel backstage Tony Schiavone intervista la TBS Champion Jade Cargill, il manager Stokey Hathaway e Kiera Hogan.

Viene annunciato che Red Velvet si è infortunata e dunque al suo posto entrerà una nuova lottatrice nella stable.

Marina Shafir vs Toni Storm

Giocando d'astuzia, Toni Storm vince il match per schienamento dopo aver ribaltato una pump handle slam.

Al termine dell'incontro Nyla Rose sale sul rign e mette al tappeto entrambe, ma in loro soccorso arriva l'attuale AEW Women's Champion Thunder Rosa. Dopo aver fatto piazza pulita, Tony e la campionessa vanno faccia a faccia: le due si affronteranno a Forbidden Door con il titolo in palio.

Nel backstage Sting e Darby Allin annunciano che saranno presenti al PPV. Per l'occasione faranno coppia con Shingo Takagi e Hiromu Takahashi per affrontare gli Young Buvcks, Hikuleo e El Phantasmo. Un altro grande match si aggiunge dunque alla card.

Hiroshi Tanahashi & Jon Moxley vs. “The Wizard” Chris Jericho & “The Murderhawk Monster” Lance Archer

Nel main event vediamo Tanahashi e Moxley fare per la prima volta in assoluto coppia. A vincere sono proprio loro due grazie a una frog splash del lottatore nipponico ai danni di Lance Archer.

Nel post match scatta una vera e propria rissa che vede coinvolti anche Eddie Kingston, Wheeler Yuta, Minoru Suzuki, Angelo Parker, Matt Menard, Ortiz e Santana. La rissa avviene al di fuori del ring mentre sul quadrato rimangono Mox e Tana a confrontarsi, senza però venire alle mani: i due si affronteranno finalmente a Forbidden Door in un match con in palio l'AEW World championship ad interim.

Decisione presa a seguito dell'infortunio di CM Punk, avvenuto subito dopo Double or Nothing. E su queste immagini si chiude la puntata di Dynamite. Vi ricordiamo che l'evento in collaborazione tra AEW e New Japan Pro Wrestling si terrà domenica 26 giugno allo United Center di Chicago.

Fine terza parte

Clicca qui per la seconda parte

Clicca qui per la prima parte