Clamoroso turn heel lascia i fan AEW scioccati durante Dynamite questa notte

Nell'ultimo episodio di Dynamite andato in onda questa notte, l'ex campione compie il suo turn heel lasciando a bocca aperta i fan presenti nell'arena

by Roberto Trenta
SHARE
Clamoroso turn heel lascia i fan AEW scioccati durante Dynamite questa notte
© AEW YouTube / Fair Use

Nelle ultime puntate di Dynamite abbiamo visto il ritorno di MJF sui teleschermi della compagnia di Tony Khan, con l'ex AEW World Champion che aveva fatto il suo ritorno dopo mesi di assenza dai ring, per un infortunio che gli stava dando parecchia noia e che aveva quindi dovuto combattere dopo la sconfitta contro Samoa Joe per il titolo mondiale della compagnia.

Il ritorno di MJF era stato accolto da un pop veramente grande da parte del pubblico della AEW, che non vedeva l'ora di rivederlo sui ring della compagnia da settimane e con MJF che è tornato proprio come era andato via, ovvero dalla parte dei babyface della compagnia. Questa notte, nell'ultimo episodio di Dynamite, però, qualcosa deve essere andato storto, visto che MJF si è reso protagonista di un brutale attacco all'amico Daniel Garcia, con il giovane atleta che è stato attaccato alla fine del suo match contro Will Ospreay valido per il titolo International.

Subito dopo aver visto la fine del match tra Garcia e Ospreay, con una contesa veramente di alto livello che ha mostrato le bravure di entrambi gli atleti, MJF ha pensato bene di salire sul ring per abbracciare l'amico, per poi tradirlo clamorosamente davanti a tutti, colpendolo prima con un Low Blow e poi con i classici pugni con il suo anello, tanto da ferirgli la testa. Dopo il massacro di Garcia, MJF ha iniziato a colpire anche gli official usciti dal backstage per fermarlo.

MJF ed il grandissimo cambio fisico fatto prima del ritorno

Come abbiamo potuto notare, Maxwell Jacob Friedman è tornato con una forma fisica straordinaria e anche lui lo ha confermato tramite un post su Instagram mettendo a confronto due foto: una di lui dopo il match con Samoa Joe a dicembre 2023 e una di lui al suo ritorno a AEW DoN 2024. 

Il wrestler ha spiegato: “Per chi se lo stesse chiedendo. Il lato sinistro sono io dopo il mio match con Joe. La mia spalla sinistra era così maciullata che non riuscivo a sollevarla sopra la testa. Non riuscivo nemmeno a fare cardio perché la leggera oscillazione delle mie braccia era atrocemente dolorosa”. Il wrestler ha ringraziato l’esperto di fitness e nutrizione Adam Pfau per averlo aiutato. 

Dynamite
SHARE