Bryan Danielson: grandi piani in arrivo per lui in AEW?

Lo stint dell'American Dragon potrebbe avere un risvolto inaspettato prima del ritiro da full timer

by Luca Carbonaro
SHARE
Bryan Danielson: grandi piani in arrivo per lui in AEW?
© AEW Twitter/Fair Use

Sin dal suo arrivo in AEW nel 2021 Bryan Danielson si è reso protagonista di grandissimi match, ma al momento non ha mai vinto il titolo mondiale della compagnia di Tony Khan. Con il giusto mindset l'American Dragon è entrato nell'Owen Hart Men's Foundation Tournament e questa sera, in quel di Forbidden Door, dovrà vedersela con Shingo Takagi per avanzare nel tabellone.

Negli ultimi mesi Bryan è stato reduce da diverse sconfitte, ma il suo attuale stint in AEW potrebbe prendere una piega inaspettata. Nella Wrestling Observer Newsletter Dave Meltzer ha così dichiarato: "La storyline che coinvolge Bryan avrà una grande svolta prima del suo ritiro.

L'idea è quella di ricostruirlo dopo le numerose sconfitte nel corso dell'anno". Che quindi possa essere arrivato il fatidico momento per vedere Bryan campione?

Il contratto di Bryan scade prima di All In

A maggio Bryan aveva rivelato in un'intervista di come fosse in scadenza di contratto: "La cosa rimasta nella mia lista è l’evento di Wembley [AEW All In].

Voglio esserci a Wembley. Il mio contratto in realtà scade prima di Wembley. Ma voglio arrivare a Wembley... Non so se ce la farò, ma una cosa che sarebbe un bel modo per chiudere tutto per me è quello di fare il mio ultimo match come wrestler a tempo pieno a WrestleDream al Tacoma Dome, perché il primo spettacolo di wrestling che abbia mai visto si è tenuto lì.

Era la WWF e c’era Ultimate Warrior contro Rick Rude nel main event. Quella è stata anche la prima volta che mia sorella ha visto una natica maschile. Mio padre ne ha parlato fino al giorno della sua morte. Ultimate Warrior fece un Sunset Flip su Rick Rude, la schiena e il sedere di Rick Rude erano rivolti direttamente verso di noi ma poi Ultimate Warrior si è abbassato i pantaloni, abbiamo visto le sue natiche e le guance di mia sorella sono diventate rosso fuoco”.

Bryan Danielson
SHARE