Will Ospreay conquista il titolo AEW International: lo difenderà ovunque

L'atleta britannico trionfa a AEW Double or Nothing promettendo di sfruttare bene quella porta proibita aprendola e chiudendola a suo piacimento

by Rachele Gagliardi
SHARE
Will Ospreay conquista il titolo AEW International: lo difenderà ovunque
© AEW X/Fair Use

In occasione di AEW Double or Nothing 2024, Will Ospreay è riuscito a sconfiggere Roderick Strong portandogli via l’AEW International Championship, laureandosi così come nuovo campione, un campione che a quanto pare ha questo enorme desiderio di difendere la cintura ovunque dato il suo nome.

In un video esclusivo infatti, Will fa un bellissimo discorso che incarna quello che dovrebbe essere lo spirito di questa scintillante cintura: Questo titolo potrebbe essere l'International Championship per un sacco di gente, ma questo è il titolo di Billy GOAT per ora. Permettetemi di rivelarvi alcune cose: solo perché ho questo tesoro, solo perché tengo questo titolo, non significa che ho finito. Sono un uomo alla ricerca di più oro. Sono un uomo che viaggia in altri luoghi per raccogliere titoli. Ovunque e dovunque. 

Questo titolo è stato forgiato e realizzato il giorno di Forbidden Door. Per fortuna, Forbidden Door è proprio dietro l'angolo e lasciate che vi dica, io sono la Porta Proibita. Questo titolo non è esclusivo della AEW. Abbiamo rapporti di lavoro con il la New Japan Pro Wrestling, CMLL, STARDOM. Purtroppo, non credo di poter lottare contro le ragazze STARDOM, giusto? Permettiamo ai nostri talenti di lottare in Revolution Pro, DDT, in tutto il mondo. La porta è aperta, ma non educatamente, perché io sono il portachiavi di quella porta. Mi piacerebbe mostrare a tutti quanto sia facile per il Billy GOAT internazionale tenere la porta chiusa con una mano e portare il mondo nell'altra. Segnatevi le mie parole, questa non è la fine. Io sono Will Ospreay. Su. Un altro. Livello.”

I legami di Will Ospreay con le altre federazioni

Come ben sappiamo, Will Ospreay ha deciso di approdare in AEW dopo la scadenza di contratto con la NJPW, promettendo però di tornare di tanto in tanto per poter portare avanti al collaborazione tra le due federazioni. In più lo troviamo spesso a lottare anche nella sua Inghilterra, quindi non è difficile pensare che davvero sarà un campione che porterà tale cintura ovunque o che sfiderà chiunque voglia farsi avanti dalle varie promotion in AEW.

Aew Double Or Nothing
SHARE