Un altro veterano ex WWE approda in AEW: il suo nuovo ruolo

Dopo anni passati a lavorare al tavolo di commento della WWE, la storica voce approda da questa notte a Dynamite

by Roberto Trenta
SHARE
Un altro veterano ex WWE approda in AEW: il suo nuovo ruolo
© AEW/Fair Use

Negli ultimi anni, moltissime personalità associate alla WWE hanno lasciato la compagnia di Stamford, per svariati motivi, accasandosi poi sui ring della rivale All Elite Wrestling della famiglia Khan. I motivi per tali spostamenti sono veramente svariati, da chi è stato rilasciato dalla WWE a chi ha chiesto il proprio rilascio, a chi invece stava pensando al ritiro definitivo e poi ha invece optato per una nuova avventura sui ring della AEW, per dare una scossa alla propria carriera.

Dopo aver visto i vari Daniel Bryan, Adam Cole, Edge, Sasha Banks e moltissimi altri nomi approdare sui ring e davanti alle telecamere della All Elite, questa notte, durante la consueta puntata settimanale di Dynamite, è arrivato un altro volto conosciutissimo davanti alle telecamere della WWE, a fare capolino in AEW.
Stiamo parlando di Carlos Cabrera, commentatore ufficiale in lingua spagnola della WWE, che ha lavorato per quasi 30 anni con la compagnia di Stamford, separando poi la sua strada con la WWE solo qualche tempo fa.

Subito dopo essere apparso davanti alle telecamere di Dynamite, il commentatore colombiano è stato annunciato come parte della AEW, dal patron Tony Khan, sui social.

La WWE voleva un atleta AEW che ha però rifiutato

Parlando con Dan Severn e Eric Carroll nel loro Unleashed Show, Brian Cage ha raccontato un po’ di retroscena sulla sua decisione di rinnovare il contratto con la All Elite Wrestling nonostante l’interesse mostrato dalla WWE.

"Il mio contratto era in scadenza l'anno scorso con la AEW e stavo andando avanti e indietro tra WWE e AEW con il mio agente,” ha così esordito il wrestler. “Quello che più mi ha motivato a rimanere con la AEW è stato il fatto che c'era molta più certezza per così dire.

C’erano molte più garanzie rispetto a quelle che avrei avuto con la WWE dove potrei anche essere messo sotto contratto oggi, e poi essere licenziato domani. Così ci ho pensato e ho firmato un contratto a lungo termine con la AEW.

Anche perché noi [Brian Cage e Melissa Santos] abbiamo appena avuto un altro figlio. Mio figlio ha circa quattro mesi e mezzo ora e ho altri due figli, quindi ho pensato alla sicurezza, la durata e la comodità di un contratto”.

Dynamite
SHARE