Un altro clamoroso cambio titolato arriva stanotte a Dynamite

Dopo aver visto un primo nuovo campione a Dynamite, un'altra cintura cambia proprietario nell'incredulità dei fan della compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
Un altro clamoroso cambio titolato arriva stanotte a Dynamite
© AEW Twitter/Fair Use

La puntata di Dynamite andata in onda stanotte per la All Elite Wrestling è stata ricchissima di novità e di emozioni, con i fan della compagnia di Tony Khan che non si sono di certo annoiati a vedere l'ultima fatica del roster della AEW.

Se a destare maggiore scalpore è stato il cambio titolato nell'I Quit match tra Adam Copeland e Christian Cage, con l'ex Edge della WWE che si è laureato nuovo TNT Champion della AEW, a fare chiacchierare moltissimo i fan della compagnia ci ha pensato anche un altro cambio titolato arrivato nella serata.
Nel match tra Eddie Kingston e Kazuchika Okada, infatti, è andato in scena l'impensabile, con il giapponese neo assunto dalla AEW che ha battuto il campione in carica, con la sua Rainmaker, andando a segno con quello che si era prefissato e vincendo così il titolo Continental della AEW.

Dopo un match che è sembrato sin da subito molto in discesa per il giapponese, Okada si porta così a casa il suo primo titolo AEW, dopo nemmeno un mese dal suo debutto sui ring della compagnia di Tony Khan. Il festeggiamento del neo campione è durato però ben poco, con Okada che si è visto andare subito faccia a faccia PAC, il quale ha iniziato una faida con l'Elite già da qualche settimana e che ha subito sfidato il neo campione.

Okada e la firma con la AEW

Nell'episodio settimanale di Dynamite della prima settimana di Marzo, alla fine, il debutto tanto vociferato del giapponese è arrivato, con Okada che è andato ad interferire in un promo degli Young Bucks, i quali stavano attaccando Eddie Kingston, intervenuto per difendere Kenny Omega e Hangman Page dalle parole dei due EVP della AEW.

L'intervento di Kazuchika Okada, sembrava inizialmente essere dalla parte di Kingston, ma in pochissimi secondi, invece, si è tramutato in un attacco per lo stesso ormai ex Continental Champion, con Okada che è poi stato presentato dagli Young Bucks come nuovo membro dell'Elite e quindi come nuova Superstar della AEW.

Dynamite
SHARE