Mercedes Moné è la donna più pagata nel wrestling? Le novità sul contratto AEW

Emergono interessanti retroscena sulle contrattazioni contrattuali avute con AEW e WWE dall'ex Sasha Banks

by Rachele Gagliardi
SHARE
Mercedes Moné è la donna più pagata nel wrestling? Le novità sul contratto AEW
© AEW YouTube/Fair Use

Il TD Garden si è infuocato quando nella serata di mercoledì 13 marzo 2024, in occasione di AEW Big Business, Mercedes Moné ha fatto il suo debutto in All Elite Wrestling facendo esplodere la sua città: Boston.

E mentre vi abbiamo già riportato sulle nostre pagine alcuni retroscena su come siamo arrivati a questo accordo con Tony Khan, sono emerse delle novità molto interessanti sulla cifra che viene riportata sull’assegno che percepisce l’ex Sasha Banks, con Dave Meltzer che nella sua Wrestling Observer si è scatenato, come tradotto e trascritto su Donne Tra Le Corde.

Partiamo dal fatto che Tony Khan avrebbe offerto molti più soldi a Mercedes Moné rispetto la WWE, nonostante la wrestler fosse in contatto con entrambe le parti, e addirittura si parla del fatto che la federazione di Stamford sperava di convincere Will Ospreay e Kazuchika Okada, insieme a Mercedes, ad andare in WWE anche visto l’hype che c’è in questo periodo per via di WrestleMania, ma non ha funzionato.

Cifre da capogiro: la WWE dice no, la AEW sì

Se ci concentriamo nello specifico sui numeri, possiamo dire che Dave Meltzer ha riferito che non si sa quanto sia effettivamente la paga, almeno per ora, però che una donna in WWE che è rimasta anonima, avrebbe riferito che ha sentito dire che la cifra sul contratto di Mercedes Moné è talmente alta che la rende la donna più pagata nel professional wrestling

La stessa persona ha aggiunto che è molto felice la CEO e il suo aver accettato il contratto con la All Elite Wrestling, perché sul lungo termine può dare l’esempio in modo che in futuro ci siano più situazioni così per più wrestler donne al top, perché come sappiamo bene spesso anche se una wrestler donna è allo stesso livello di un collega uomo, la paga rimane più bassa perché c’è ancora tanta discriminazione da questo punto di vista.

Inoltre, il giornalista del Wrestling Observer, ha fatto sapere che sia alla fine 2022 che alla fine 2023 ci sono stati contratti tra Mercedes Moné e la WWE, ma che entrambe le volte voleva più soldi di quelli che le sono stati offerti, chiedendo addirittura la stessa cifra di atlete come Becky Lynch.

Sasha Banks
SHARE