Mercedes Moné in All Elite: emergono interessanti retroscena tra AEW e WWE

Finalmente veniamo a sapere qualche dettaglio un più su come si sono svolte le trattative tra la wrestler e le due compagnie

by Rachele Gagliardi
SHARE
Mercedes Moné in All Elite: emergono interessanti retroscena tra AEW e WWE
© AEW TBS/Fair Use

Il TD Garden si è infuocato quando nella serata di mercoledì 13 marzo 2024, in occasione di AEW Big Business, Mercedes Moné ha fatto il suo debutto in All Elite Wrestling facendo esplodere la sua città: Boston.

La wrestler infatti è arrivata sul ring accompagnata da una theme song nuova e un look nuovo, parlando al pubblico presente e da casa per ringraziarlo dell’enorme supporto che le ha dato negli ultimi due anni, anni duri per la sua carriera come wrestler, facendo anche un passo indietro nel passato, raccontando un po’ dei suoi inizi sul quadrato, prima di dirsi pronta per rivoluzionare l’industria insieme al roster femminile AEW.

Ma come siamo arrivati a questa firma? A raccontare i retroscena è stato il noto sito Fightful Select, come riportato gratuitamente da WrestleTalk, che ha voluto scavare un po’ nei mesi passati in cui ci sono state diverse interessanti trattative.

Tra WWE e AEW: la scelta è stata fatta

I giornalisti del sito infatti hanno riferito che Mercedes Moné si è messa in contatto sia con la WWE che con la AEW intavolando anche delle conversazioni su quello che sarebbe stato il suo futuro nella disciplina.

Dopo il suo infortunio, l’ex Sasha Banks non ha firmato con la AEW contrariamente a quello che si pensava dopo che l’abbiamo vista apparire tra il pubblico nell’agosto 2023 a AEW All In a Londra, tuttavia, dopo aver avviato delle conversazioni con Tony Khan per fare affari insieme, la wrestler si è rimessa in contatto con la WWE per tornare, ma le due parti non hanno trovato un accordo.

Il sito ci tiene a precisare che nonostante questo, diverse fonti WWE che hanno interpellato hanno detto che la conversazione è stata molto amichevole e che alla fine la WWE ha augurato il meglio a Mercedes, aspettandosi ovviamente che potesse firmare subito altrove. 

Un’altra cosa curiosa è che non ha potuto debuttare prima di adesso perché non aveva avuto il via libera dai medici che tra l’altro le avevano detto che il suo infortunio alla caviglia poteva potenzialmente costarle la carriera, ma, come riferito sempre da Fightful e trascritto da WrestlePurists, la AEW la stava già pagando da inizio anno dopo che l'accordo è stato trovato a dicembre 2023.

La volontà della NJPW

Inoltre, sempre Fightful tramite WrestlePurists, ha riferito che la NJPW si aspetta di essere presa in considerazione nell'accordo di Mercedes Moné, e a partire da gennaio avevano l'impressione che avrebbero potuto continuare a lavorare con la wrestler in grande stile. 

Fonti della federazione hanno detto che speravano di poter riprendere da dove avevano lasciato con lei l'anno scorso, ma che la AEW sarebbe stata la sua priorità.

Mercedes Moné
SHARE