Jim Ross si ritira nel 2024? Le parole del WWE Hall of Famer

Dopo il ritiro del leggendario Sting, un altro WWE Hall of Famer potrebbe smettere con il suo lavoro nel wrestling quest'anno

by Roberto Trenta
SHARE
Jim Ross si ritira nel 2024? Le parole del WWE Hall of Famer
© AEW YouTube / Fair Use

Nelle ultime settimane, in seno alla AEW non si è fatto altro che parlare del ritiro definitivo dal wrestling lottato di Sting, leggendario atleta di WCW, TNA, WWE e AEW, che alla veneranda età di 64 anni ha deciso di lasciare la disciplina dopo una carriera stratosferica nelle più grandi compagnie di pro-wrestling del mondo.

Dopo aver lottato in Messico, Giappone, Stati Uniti e mezzo mondo, Sting ha quindi deciso di svolgere il suo ultimo match in coppia con Darby Allin a Revolution, contro gli Young Bucks, per poi ritirarsi definitivamente dal wrestling lottato, mettendo fine ad una carriera piena di riconoscimenti e con i fan che lo hanno salutato in diretta a Revolution, l'ultimo ppv mandato in onda dalla AEW.
A quanto pare, però, non solo quello di Sting potrebbe essere il nome del WWE Hall of Famer che ha deciso di ritirarsi nel 2024. Anche Jim Ross, nell'ultima puntata della sua Grilling JR, ha voluto parlare della possibilità molto concreta che il 2024 sia il suo ultimo anno di commento, confermando anche di aver firmato un nuovo contratto con la AEW proprio solo di un anno.

Jim Ross ed il possibile ritiro vicino

Ai microfoni dell'ultima puntata del suo podcast personale, Jim Ross ha  infatti affermato:

"Penso di si. E' realistico pensarlo. Ho 72 anni, mi sento bene, mi sento sempre più sano ogni giorno di più, il che è grandioso, ma devo pensare realisticamente che questo potrebbe essere il mio ultimo anno e molto probabilmente lo sarà. Deve essere determinata la cosa. E' una faccenda tra me, la mia salute e Tony Khan. Al momento è un buon piano perché lavoro essenzialmente durante i ppv. E' dove potrete trovarmi, se i piani vanno come devono, mentre parliamo. Come sapete nel pro-wrestling le cose possono sempre cambiare, ma non penso sia questa l'occasione. Penso sia quello che faremo e a me va bene. Andrò solo nei grandi show e guiderò i grandi match nei grandi show. Tony Khan ha un bel pensiero su quello che dovrò fare e sulle mie skill. Al momento, la mia situazione è che rimarrò sposato con i ppv. E va bene. Magari aiuterò un po' con le vendite. Lo storytelling sarà un po' più sonoro e differente".

Jim Ross Sting
SHARE