La AEW annuncia i dettagli del torneo per riassegnare i Tag Team Titles

Finalmente abbiamo qualche novità per quanto riguarda i titoli di coppia AEW resi vacanti a causa del ritiro di Sting

by Rachele Gagliardi
SHARE
La AEW annuncia i dettagli del torneo per riassegnare i Tag Team Titles
© AEW/Fair Use

Durante la conferenza stampa post AEW Revolution, Tony Khan ha annunciato ufficialmente che la federazione ha dovuto rendere gli AEW Tag Team Championships vacanti a causa dell’addio di Sting al mondo del professional wrestling.

Infatti, proprio durante il pay-per-view di domenica 3 marzo 2024, Darby Allin e Sting hanno mantenuto tali cinture andando a scontrarsi in un Tornato Tag Team Match contro gli Young Bucks, permettendo così a Sting di lasciare la AEW come imbattuto e come campione.

Ma con lui che se ne va dalla disciplina, e con Darby Allin che sembra sempre di più vicino ad una pausa per scalare l’Everest, i titoli non possono più stare alla loro vita, così sarà avviato uno dei classici tornei che si fanno quando c’è da assegnare un titolo per la prima volta o riassegnarlo perché appunto è stato reso vacante.

Ci sono delle novità

Durante la più recente puntata di AEW Collision, è stato rivelato che il torneo che coinvolgerà diversi tag team inizierà il 16 marzo proprio nella prossima puntata dello show del sabato sera della All Elite.

Ieri sera, è stato confermando che gli Young Buck e Orange Cassidy & Trent Beretta saranno due coppie coinvolte nel torneo, insieme anche agli FTR che hanno anche avuto un confronto con The Infantry (Carlie Bravo & Shawn Dean), che potrebbero inserirsi nel torneo tranquillamente dato il loro forte coinvolgimento in questo momento in Ring Of Honor e un promo che è andato in onda su di loro a AEW Rampage solamente la sera prima.

Gli Young Bucks ce la faranno?

Matthew e Nicholas Jackson non sono riusciti a riconquistare quei titoli che una volta appartenevano anche a loro, ma questo torneo potrebbe essere per loro l’occasione giusta di riscattarsi dalla sconfitta di AEW Revolution, con il pubblico che sui social è 50 e 50, chi li supporto e sopporta e chi no.

Sting
SHARE