Malattia Kenny Omega: emergono ulteriori dettagli legati anche al booking AEW

Si scopre quando è nato il problema di salute dell'ex AEW World Champion e come la compagnia ha gestito il suo booking in corso

by Rachele Gagliardi
SHARE
Malattia Kenny Omega: emergono ulteriori dettagli legati anche al booking AEW
© AEW/Fair Use

In questi giorni, Kenny Omega ha pubblicato sui propri social un selfie che lo ritrae sdraiato in un letto d’ospedale con una flebo attaccata al braccio, con la seguente descrizione: “Non posso davvero indorare la pillola. Sono fuori a tempo indeterminato. Ho cercato di superare il dolore il più a lungo possibile finché non è diventato troppo. Per fortuna i medici mi hanno preso in tempo. Sarò qui così nel frattempo, vi prego di godervi il wrestling!”

A fornire qualche dettaglio in più sulla situazione era stato poi Sean Ross Sapp di Fightful che su X/Twitter aveva scritto: "Ci hanno detto che Kenny è stato malato per tutta la settimana, anche prima del suo match con Ethan Page. Ha comunque fatto il match e i promo, e ha cercato di curarsi dopo, dove è stato ricoverato in ospedale e gli è stata diagnosticata la diverticolite.”

E ora sempre Fightful Select, con trascrizione di WrestleTalk, ci fa sapere che l’ex AEW World Champion ha iniziato a sentirsi male prima del suo match con Ethan Page nella puntata del 9 dicembre di AEW Collision, che trovate raccontata sul nostro sito tramite il consueto report. Ma nonostante questo, si è tenuto per sé la cosa salendo sul ring e completando tutto il match.

Dopo tutto questo però, si è presentato anche a AEW Dynamite il 13 dicembre con la convinzione che avrebbe fatto qualcosa solamente nel backstage, e invece è finito a fare un promo live insieme a Chris Jericho, Ricky Starks e Big Bill. Diverse persone hanno riferito a Fightful che riuscivano a percepire che Omega non era in forma come sempre, ma nonostante questo, lui ha comunque insistito per lavorare. Il giorno dopo, non resistendo più, alla fine ha deciso di farsi curare, cosa che ha raccontato nel post qui sopra citato.

Piani creativi sconvolti

Nel report di Fightful, si legge anche che, nonostante non ci sia una data precisa per il suo ritorno, è stato immediatamente tolto dai piani creativi della AEW, che lo vedevano competere al fianco di Chris Jericho a AEW World’s End per contrastare i due campioni di coppia per i loro AEW Tag Team Championships, ma anche un potenziale match nella puntata di Dynamite del 20 dicembre. Questi piani, secondo il rapporto, erano solo "provvisori" senza alcun avversario specifico menzionato.

Kenny Omega
SHARE