Campione della ROH rende vacante il suo titolo in diretta a Dynamite

Nella puntata della AEW andata in onda questa notte, un campione della ROH ha deciso di cedere la sua cintura per passare all'inseguimento di una più "pesante" della AEW

by Roberto Trenta
SHARE
Campione della ROH rende vacante il suo titolo in diretta a Dynamite
© AEW/Fair Use

Durante gli ultimi mesi, c'è stato un campione della Ring of Honor che ha portato avanti il suo regno in maniera devastante, passando letteralmente sopra ad ogni avversario che gli si sia parato davanti, senza fare sconti a nessuno. Stiamo parlando di Samoa Joe, il campione TV della compagnia acquisita da Tony Khan solo qualche mese fa e che ha difeso la sua cintura sia sui ring della ROH che su quelli della AEW, svariate volte.

Questa notte, però, nell'ultima puntata di Dynamite andata in onda per la All Elite Wrestling, Samoa Joe ha lasciato perplessi e attoniti diversi fan della compagnia, quando microfono alla mano ha deciso di rinunciare alla sua cintura, rendendola vacante. Nel suo discorso, come riportato anche sulle pagine di Ringside News, Samoa Joe ha detto di volersi concentrare alla rincorsa di una cintura di peso molto più importante, ovvero la cintura dei pesi massimi detenuta al momento da MJF in AEW.
La faida tra i due wrestler va infatti avanti da diverso tempo, con i volti di MJF e Samoa Joe che si sono incrociati per la prima volta già ad NXT, diversi anni fa, quando MJF era solo un giovanissimo wrestler che faceva un'apparizione per la WWE one night only, nemmeno per lottare. Staremo a vedere come si evolverà questa storyline nelle prossime settimane.

Samoa Joe ed il suo record più lungo della storia

Secondo quanto riportato da Fightful che ha tenuto traccia del percorso di Samoa Joe in Ring Of Honor, soprattutto negli ultimi mesi, il “King Of Television” è diventato ufficialmente il ROH TV Champion più longevo di tutti i tempi, arrivando a detenere tale cintura per più di 567 giorni, superando così il precedente record detenuto da Jay Lethal con il suo regno tra il 2015 e il 2016 che si è fermato proprio a 567 giorni.

Il wrestler ha fatto il suo ritorno nella promotion capitanata da Tony Khan al pay-per-view Supercard Of Honor del 2022 e poco dopo è riuscito a sconfiggere nientemeno che Minoru Suzuki per aggiudicarsi il ROH Television Championship il 13 aprile 2022 durante un episodio di AEW Dynamite. Durante il suo regno, Joe ha difeso la cintura contro wrestler come Mark Briscoe, Jay Lethal, Brian Cage, Christopher Daniels, Colt Cabana, Cheeseburger e Dalton Castle. Adesso, però, tale regno non continuerà più, per volontà dello stesso wrestler.

Dynamite
SHARE