Chi è uscito vincitore dal Texas Death match di Collision?



by ALDO FIADONE

Chi è uscito vincitore dal Texas Death match di Collision?
© AEW Twitter/Fair Use

La scorsa notte è andato in scena un nuovo episodio di AEW Collision, lo show live del sabato sera targato All Elite Wrestling dove, per l'occasione, sono andati in scena alcuni incontri di estrema importanza. Sì, perché la faida tra Bryan Danielson e Ricky Starks tocca la sua conclusione (o almeno così si presume) di fronte ad un Texas Death match a poco più di una settimana di distanza dal Dream match che attenderà "The American Dragon" contor Zack Sabre Junior in quel di WrestleDream.

A trionfare abilmente è stato il pluricampione del mondo WWE che ha quindi superato definitivamente il suo avversario e dovrà ora prepararsi per una nuova sfida, una guerra fatta di tecnica che la prossima domenica sarà finalmente realtà all'interno di un nuovo PPV a tema All Elite Wrestling.

Anche il titolo TNT in palio

Ad aprire il tutto ci ha pensato il titolo TNT, cintura secondaria in palio con Luchasaurus chiamato a difendere contro il suo alleato, Christian Cage e Darby Allin. La faida tra le parti prosegue e dopo la vittoria ottenuta ad ALL IN assieme al suo mentore Sting, il duo face ha replicato proprio contro Luchasaurus e Darby nel Rampage Grand Slam dello scorso venerdì.
Vittoria dopo vittoria, si è arrivati a questa contesa più simile ad un triple threat match che, alla fine dei conti, ha visto trionfare definitivamente Christian.

Il canadese agguanta quindi in via ufficiale il suo primo titolo targato AEW dato che in precedenza vinse solo l'IMPACT World Championship durante le trasmissioni della federazione di Jacksonville e cioè l'opener del primo episodio di AEW Rampage contro Kenny Omega.

Il successo di Christian

Dopo aver sfiorato la vittoria del titolo mondiale, alla fine la sua prima cintura nella compagnia è quella TNT che negli ultimi mesi ha portato con se e ha nominato se stesso come campione pur senza esserlo a tutti gli effetti.
Allin ha già detenuto il titolo TNT per due volte in carriera, la prima durante Full Gear 2020 riuscendo a superare Cody Rhodes, la seconda il 4 gennaio 2023 nella puntata numero 170 di Dynamite quando superò l'attuale ROH World TV Champion, Samoa Joe con un regno durato però solo 28 giorni, molto meno del primo (186 ndr).


Ora non sappiamo quali sviluppi prenderà tutta la situazione essendo Luchasaurus succube al canadese e appunto Darby il rivale di punta, almeno al momento. Seguiranno sicuramente aggiornamenti all'interno del nostro sito che cura tutti gli aspetti del mondo All Elite Wrestling, di fatti nel corso della giornata potrete recuperare il nostro report ufficiale di Collision, fattore già presente con Dynamite e Rampage.
Inoltre, per approfondire le tematiche AEW, vi consigliamo di consultare il canale Twitch a noi affiliato, Open Wrestling TV, dentro il quale vi sarà possibile trovare la programmazione All About Elite curata da Massimo Del Prete e Paolo Ascolese con i due capaci di approfondire ulteriormente l'intero panorama della federazione capitanata da Tony Khan.

Bryan Danielson