Jon Moxley esce infortunato da Grand Slam? Le ultime su di lui - SPOILER

Dopo il controverso finale del suo match di questa notte, sembra che l'ex WWE possa aver subito un brutto infortunio alla testa

by Roberto Trenta
SHARE
Jon Moxley esce infortunato da Grand Slam? Le ultime su di lui - SPOILER
© AEW Twitter/Fair Use

Durate la puntata di AEW Dynamite Grand Slam di questa notte, ci sono stati alcuni finali di match che hanno lasciato i fan della compagnia della famiglia Khan letteralmente a bocca aperta. Uno di questi, è stato sicuramente il finale del match tra Rey Fenix e Jon Moxley, valido per il titolo International della compagnia numero due degli Stati Uniti, con il match che è stato vinto proprio dallo sfidante, con il pubblico e gli addetti ai lavori che sono rimasti a bocca aperta dopo la fine della contesa.

A tutti quanti, fan compresi, è sembrato strano che l'arbitro della contesa smettesse di contare al tappeto Jon Moxley, dopo la prima finisher di Fenix andata a segno nonostante Moxley non abbia mai alzato una spalla dal tappeto. Alla fine, Fenix ha dovuto eseguire una seconda manovra per ottenere il pin vincente, lasciando però i fan col dubbio.
A distanza di qualche ora dalla fin del match, però, sembrano emergere delle novità su quanto successo. Sembrerebbe che Moxley si sia infatti infortunato alla testa. Dopo la fine della contesa, infatti, Jon Moxley è stato visitato dai medici della AEW proprio sul ring, mentre le telecamere della compagnia si erano dedicate ad altre inquadrature, con Moxley che non si è mosso per qualche secondo, mentre i medici valutavano il suo stato di salute e poi è invece andato via dal quadrato con le sue gambe.

Jon Moxley ha subito una commozione cerebrale?

Secondo quanto riportano i siti PW Insider e anche Ringside News, Moxley potrebbe aver subito una commozione cerebrale durante il match e proprio questa potrebbe essere stata la causa che ha scatenato il botch finale del match, con la contesa che è stata probabilmente cambiata all'ultimo, in favore di Fenix.

Le parole dei giornalisti dell'Insider sono state infatti:

"Come avrete potuto vedere, il finale tra Jon Moxley e Rey Fenix non è andato come avrebbe dovuto, quando Moxley è stato messo fuori gioco da una mossa che era pianificata. Fenix ha velocemente messo a segno una seconda manovra su Moxley ancora una volta ed ha raggiunto il pin finale, vincendo il titolo AEW International. Moxley è stato visitato dai dottori per parecchio tempo prima di essere messo seduto e di essere uscito sulle sue gambe.
Nel backstage, il pensiero comune è che Moxley possa essere stato colpito da una commozione cerebrale, ma più avanti cercheremo conferme
".

Jon Moxley
SHARE