Bryan Danielson annuncia il ritiro per il prossimo anno: emergono ulteriori dettagli

Sembra arrivare un'ulteriore conferma dell'imminente ritiro dal lottato a tempo pieno dell'American Dragon

by Rachele Gagliardi
SHARE
Bryan Danielson annuncia il ritiro per il prossimo anno: emergono ulteriori dettagli
© AEW Twitter/Fair Use

Durante la puntata del 9 settembre 2023 di AEW Collision, che trovate anche raccontata nei dettagli sul nostro consueto report settimanale, Bryan Danielson è salito al centro del ring dichiarando che ormai la sua carriera nel professional wrestling sta arrivando al capolinea.

L’American Dragon infatti ha affermato che ha promesso alla sua prima figlia Birdie, avuta con la wrestler Brie Bella, che si sarebbe ritirato per stare con la sua famiglia e godersi il tempo con lei, quando la bambina avrebbe compiuto sette anni, precisando che ora ne ha sei, quindi ormai il tempo è scaduto, e per questo ha anche annunciato un dream match per AEW WrestleDream, dato che vuole rendere questo suo ultimo anno epico.

Nel professional wrestling, quando si parla specialmente di ritiri, non si capisce mai cosa sia vero o meno, ma in nostro soccorso è arrivato Justin Barrasso di Sports Illustrated che ha riportato che i piani di Danielson sono proprio quelli di fermarsi dal lottare full time l’anno prossimo: “Diverse persone vicine alla situazione hanno confermato a Sports Illustrated che Danielson si allontanerà dal wrestling a tempo pieno nel prossimo anno, ma potrebbe rimanere un'attrazione speciale per la AEW.”

Un futuro dietro le quinte

Prima del debutto di AEW Collision, circolavano voci di un possibile ruolo di Bryan Danielson come consulente creativo dello show, con lo stesso American Dragon che poi aveva fugato ogni dubbio nella conferenza stampa post AEW Double or Nothing 2023:

"Adoro lavorare con Tony e soprattutto adoro lavorare in AEW. È molto divertente perché a volte, prima ancora che arrivassi qui, io e Tony parlavamo al telefono per un'ora e mezza o due ore, specialmente di wrestling. Penso che abbiamo idee molto simili sulla disciplina.

Quando lo facciamo, non sembra di lavorare. Quando ami il wrestling, cose del genere sono divertenti. Vederli crescere, nell'anno e mezzo in cui sono stato qui, è così gratificante. Non sono mai stato in un posto in cui la compagnia ha così tanto a cuore i suoi atleti. Questo è così significativo e mi fa sentire così grato per questo posto. È fantastico avere una seconda scelta rispetto al monopolio televisivo, ma farlo con tanta grazia, avere un successo così rapido… è incredibile".

Bryan Danielson
SHARE