Kenny Omega, la WWE voleva strapparlo alla AEW: svelati i piani per lui

Il canadese ha rinnovato con la compagnia di Tony Khan, ma a Stamford c'era forte interesse nei suoi confronti

by Luca Carbonaro
SHARE
Kenny Omega, la WWE voleva strapparlo alla AEW: svelati i piani per lui

Kenny Omega, Adam Page e gli Young Bucks hanno deciso di rimanere uniti e rinnovare i rispettivi contratti con la AEW, ma a quanto pare c'era un forte interesse da parte della WWE nei confronti del canadese. Rumor di un possibile salto dalla AEW alla WWE si erano susseguiti più volte nel corso degli anni, intensificandosi sempre di più negli ultimi mesi.

Stando alle indiscrezioni della Wrestling Observer Newsletter la compagnia di Stamford voleva mettere Omega sotto contratto e trattarlo come un vero e proprio "top player" alla stregua di Roman Reigns, Seth Rollins e Cody Rhodes.

Grandi piani, dunque, per colui che da molti viene definito come il miglior wrestler in circolazione. Kurt Angle, per esempio, aveva così dichiarato: "Ovviamente è Kenny Omega il migliore fuori dalla WWE ma adoro anche Bryan Danielson, lui ha fatto parte anche della WWE.

Mentre Omega no". Considerando come Omega abbia 39 anni e sia reduce da diversi infortuni, forse la possibilità di vederlo prima o poi in WWE è sfumata del tutto. Il canadese è apparso anche nel documentario "American Nightmare: Becoming Cody Rhodes", realizzato dalla WWE e pubblicato su Peacock.

I quattro dell'Elite hanno fatto un patto di rimanere uniti qualsiasi cosa sarebbe successa e alla fine hanno deciso di restare alla corte di Tony Khan.

Cosa farà Kenny Omega a All In?

Coloro che davano per scontato un terzo match tra Omega e Osprey a All In, potrebbero rimanere delusi.

I primi rumor vedono il canadese impegnato Takeshita, nuovo adepto di Don Callis, al grande evento in programma domenica 27 agosto al Wembley Stadium, mentre Osprey dovrebbe andare contro Chris Jericho. A giugno Omega e Osprey hanno stregato il pubblico di Toronto con un incredibile match nella cornice di Forbidden Door II, venendo poi accolti da una standing ovation nel backstage.

Per quanto riguarda il nuovo contratto di Omega, infine, non si conosce l'importo esatto ma senza dubbio Tony Khan gli ha fatto una grande offerta. Gli Young Bucks, per dire, sono diventati il Tag Team più pagati nella storia del Wrestling.

Kenny Omega Tony Khan
SHARE