Cody Rhodes: "Ecco chi stavo per affrontare prima di lasciare la AEW"

The American Dream è tornato a parlare di alcuni piani non andati a buon fine alla corte di Tony Khan

by Andrea Scozzafava
SHARE
Cody Rhodes: "Ecco chi stavo per affrontare prima di lasciare la AEW"

Cody Rhodes avrebbe dovuto lottare contro Sting se solo avesse accettato il rinnovo di contratto con la AEW. The American Nightmare ha lasciato ormai la All Elite Wrestling a febbraio 2022, prima che l'incontro potesse aver luogo, per arrivare in WWE e fare il suo debutto contro Seth Rollins a WrestleMania 38. In una recente conversazione, Rhodes ha parlato di quello che è successo prima di tornare in WWE.

Cody Rhodes: "L'offerta di Tony Khan non era quella giusta per me"

In un'intervista concessa a ComicBook.com, Cody Rhodes ha parlato dei piani non andati a buon fine in AEW: "Stavo per lottare contro Sting. Non credo di averlo mai detto a nessuno, niente era ancora programmato o qualcosa del genere, ma posso dire di aver ricevuto un'offerta straordinaria dalla AEW dal punto di vista creativo ed economico. Questo era ciò di cui si era parlato, un match con uno degli atleti che ho più apprezzato da bambino. Non posso mai parlare male della AEW o Tony Khan o del mio tempo trascorso lì. Era una grande offerta quella che ho ricevuto, ma non era quella giusta per me. Volevo vincere il WWE Championship, quello è sempre stato il mio obiettivo e sono tornato da quelle parti".

Continuando, Cody Rhodes ha svelato che l'opportunità di lavorare al fianco di Triple H era troppo invitante per essere rifiutata: “Puoi lottare con uno dei tuoi eroi o anche lavorare per uno dei tuoi eroi. In WWE posso lavorare con Triple H a capo della creatività. Purtroppo non si può avere tutto. Penso che una cosa di cui sono orgoglioso come wrestler è che sono sempre stato in grado di prendere una decisione da solo. Sono in grado di poter scegliere la proposta migliore per me. All'inizio della mia carriera ero come bloccato, ora non voglio essere più in quel modo e voglio fare nuove scelte se solo ce ne fosse la possibilità".

Cody Rhodes Tony Khan
SHARE