AEW, svelate le formazioni del "Blood and Guts" (e non mancano le sorprese)



by LUCA CARBONARO

AEW, svelate le formazioni del "Blood and Guts" (e non mancano le sorprese)

Mercoledì prossimo andrà in scena la nuova edizione del Blood and Guts, una delle stipulazioni più violente in casa AEW, di solito utilizzata per concludere delle rivalità che si protraggono da tempo.

Accadrà lo stesso per l'Elite contro il Blackpool Combat Club, ormai ai ferri corti da mesi. Dopo la conferma dell'infortunio di Bryan Danielson, riportato nel match contro Okada a Forbidden Door, sono cambiate le carte in tavola, ma non sono mancate le sorprese.

Nella puntata di Dynamite di ieri sera è stato infatti annunciato che Kota Ibushi sarà il quinto membro che affiancherà l'Elite nel Blood & Guts. Si prospetta dunque una reunion storica per Kenny Omega e Kota Ibushi, che in Giappone diedero vita al tag team noto come "Golden Lovers".

L'annuncio è arrivato tramite un video promo che ha mandato i fan in visbilio. L'ultimo membro del BCC sarà invece PAC che ha quindi deciso di vendicarsi dell'attacco subito dall'Elite mesi fa. L'edizione 2022 del Blood & Guts aveva portato Dynamite a superare il milione di ascolti, dimostrandosi molto positiva per l'AEW.

Staremo a vedere se accadrà lo stesso con quella di quest'anno. Si vociferava che Kota Ibushi fosse conteso tra WWE e AEW, ma alla fine il giapponese ha deciso di andare in All Elite.

Continua la marcia verso All In

Archiviato Blood & Guts l'attenzione è interamente concentrata su All In, in programma domenica 27 agosto al Wembley Stadium a Londra.

Un evento che a detta di Chris Jericho sarà generazionale e accoglierà fan provenienti da ogni parte del mondo. Al momento sono stati venduti oltre 70mila biglietti, ma l'obiettivo della compagnia di Tony Khan è puntare al sold out, riempiendo gli oltre 90mila posti e compiendo un qualcosa di storico per lo stato attuale del wrestling.

Dynamite