Il pubblico AEW nomina Samoa Joe il proprio "Tribal Chief"



by ALDO FIADONE

Il pubblico AEW nomina Samoa Joe il proprio "Tribal Chief"

CM Punk e Samoa Joe non sono nuovi agli scontri sul ring, quello di ieri notte a Collision è forse solo un assaggio di ciò che abbiamo potuto visionare in passato sotto il marchio Ring of Honor. Ad ogni modo il pubblico è sembrato fin da subito entusiasta per tale one on one, motivo per il quale ha esposto un forte sostegno per Punk, ma vi era una parte di esso completamente vicina a Joe tanto da ironizzare in merito a quanto sta accadendo in WWE.

Sappiamo tutti delle origini samoane di Joe che però non hanno a che vedere con la famiglia Anoa'i dalla quale proviene appunto Roman Reigns, il "Tribal Chief" della WWE e della Bloodline che ora vuole essere spodestato da suo cugino Jey Uso con una sfida valida per il titolo indiscusso in quel di SummerSlam, in particolare dopo il pin vincente di quest'ultimo agguantato nella O2 Arena di Londra per Money in the Bank.

Ebbene, con questa figura "tribale" decisamente "traballante", il pubblico AEW ha scelto quindi di nominare a suo modo il proprio "Tribal Chief" ovvero Samoa Joe.

Gli scontri con Punk.

Partiamo dal principio, i due si affrontano per la prima volta il 12 giugno 2004 all'interno dell'evento ROH World Title Classic nella città di Dayton, Ohio e in cui Samoa Joe difese con successo il suo ROH World Championship nonostante il time limit draw per aver raggiunto i sessanta minuti di contesa e quindi il tempo limite.

Ovviamente non possiamo dirvi che sia stato questo l'unico scontro del passato dato che il secondo atto avvenne all'interno dello show ROH Joe vs Punk II nella Frontier Fieldhouse di Chicago Ridge, Illinois e, ancora una volta, i due contendenti furono bloccati da un ulteriore time limit draw a causa del raggiungimento del tempo limite di sessanta minuti.

Eccoci quindi dinanzi al terzo e, fino a pochi giorni fa, ultimo atto, dove ancora una volta vedemmo il titolo massimo della ROH in palio nello show ROH All Star Extravaganza II nel Rex Plex di Elizabeth, New Jersey il 4 dicembre 2004 e in questa occasione dopo un match di trentuno minuti e quarantaquattro secondi, la “Samoan Submission machine” ottenne la vittoria finale chiudendo un capitolo eccezionale per le carriere di entrambi.

Ora i due sono stati messi nuovamente l'uno di fronte l'altra all'interno di una delle semifinali dell'Owen Hart Foundation Tournament e in cui Punk ha ottenuto la sua prima vittoria contro Joe, andando quindi ad archiviare, per ora, un capitolo a lui molto caro con un traguardo finalmente raggiunto.

Nel post match Joe ha attaccato Punk facendo ben intendere nuovi incroci futuri, un futuro che ora vede CM prepararsi per la finale del torneo contro Ricky Starks in onda il prossimo sabato in un nuovo episodio di Collision.

Samoa Joe