Dave Meltzer: "Cody Rhodes sarebbe rimasto un wrestler da mid-card in AEW"

Il celebre giornalista del mondo del wrestling è tornato a parlare dell'American Dream e del suo ritorno in WWE

by Andrea Scozzafava
SHARE
Dave Meltzer: "Cody Rhodes sarebbe rimasto un wrestler da mid-card in AEW"

In una recente intervista, il celebre giornalista del mondo del wrestling Dave Meltzer ha rivelato come fosse convinto che Cody Rhodes non avrebbe mai lasciato la AEW per passare in WWE. A inizio 2022, il suo contratto con la AEW è scaduto diventando un free agent. Pochi mesi più tardi è approdato in WWE. In molti si aspettavano che rinnovasse con la compagnia di Jacksonville, dato che era anche un vicepresidente esecutivo e non semplicemente un wrestler, ma alla fine così non è stato e l'American Nightmare ha lasciato la AEW per fare ritorno in WWE, di fronte a 77.000 persone in quel di WrestleMania 38.

Dave Meltzer: "Cody Rhodes è diventata una grande star in WWE" 

Nel corso di un'intervista con Chris Van Vliet, Dave Meltzer è tornato a parlare così del mancato rinnovo di Cody Rhodes con la All Elite Wrestling: Penso che per certi versi sia stato scioccante, a dire la verità sono rimasto un po' sorpreso. Mi ha stupito il fatto che il rinnovo non sia arrivato nonostante Tony avesse un'opzione su Cody per rinnovare il suo contratto, proprio come con gli Young Bucks e altri. Quando è arrivato il 1° gennaio e non c'è stato alcun rinnovo non me lo aspettavo. Per questo non avrei mai pensato che si sarebbe trasferto in WWE. Ho avuto contatti con lui, mi diceva sempre che 'stavano valutando'. Passavano le settimane, diceva ce l'avrebbero e poi all'improvviso non l'ho sentito più. Ed è stato allora che è successo qualcosa, ovviamente Vince è volato da lui per incontrarlo e Cody ha deciso di accettare la sua offerta".

Sul mancato rinnovo di Cody Rhodes: "Non lo dico per la AEW ma per Cody, in WWE è diventata una star molto più importante. Voglio dire, è stato il primo ragazzo a fare quel passaggio... Per lui questa nuova avventura in WWE ha fatto solo che bene, se fosse rimasto in AEW non sarebbe stato altro che un mid-carder".   

Dave Meltzer
SHARE