La AEW cancella piani importanti per l’Elite: i dettagli da un ex wrestler del roster

Sembra che un mix di sfortuna e tempo perso abbia cancellato un feud molto interessante per i tre fondatori della AEW

by Rachele Gagliardi
SHARE
La AEW cancella piani importanti per l’Elite: i dettagli da un ex wrestler del roster

Nell’ottobre 2021, Bobby Fish ha fatto il suo debutto in AEW non mettendoci molto ad unire le forze con il suo ex tag team partner Adam Cole, prima che a loro si unisse anche Kyle O’Reilly che aveva lasciato NXT da poco tempo.

Dopo la reunion magica di questo trio che però è durato veramente poco, c’era chi ipotizzava una possibile faida tra l’ex Undisputed Era e l’Elite, ovvero Kenny Omega e gli Young Bucks, e a raccontare di alcuni piani cancellati al riguardo ci ha pensato Bobby Fish intervistato su Tru Heel Heat

"Sì, i piani venivano sempre discussi tra di noi, qualche versione di Adam, me, Kyle, Roddy [Roderick Strong] se mai fosse diventato disponibile e poi c'erano Matt e Nick con cui già sapevamo di avere una tale chimica, e Kenny. E Kenny e Adam hanno un gran rapporto reciproco e tutto aveva senso. Le cose avevano senso e penso che tutti, anche senza parlarne, sapessero dove eravamo diretti. Tony [Khan] gestisce lo spettacolo e sono sicuro che ha abbia avuto anche lui quel pensiero. Credo che lo abbia fatto, non posso parlare per lui però.

Ma le cose succedono, le variabili si mettono in mezzo e a volte, sai, voglio dire, nel professionale wrestling a volte le cose non funzionano nel modo in cui si pianifica e un booker deve adattarsi a situazioni che gli remano contro. Così ci siamo avvicinati ad alcune cose e poi eravamo ancora in attesa di cose e poi sono arrivati gli infortuni e poi altre cose."

L’Elite continua ad andare avanti, ma quanto ancora?

In un recente aggiornamento nella Wrestling Observer Newsletter, è stato riportato che la AEW starebbe lavorando duramente per cercare di estendere i contratti dei Omega e gli Young Bucks: "Con i Bucks, anche se potrebbero fare bene in WWE, non ci sono certezze, e avranno un programma migliore in AEW, ciò significa più tempo con la famiglia e anche meno match e possono continuare ad esibirsi con il loro stile. Con Omega, non ha figli e probabilmente otterrebbe una spinta maggiore e avrebbe nuovi avversari. Chiuderebbe anche la porta al Giappone che ha aspettato anni per riaprire. Ma ha preso in considerazione e avuto colloqui i con la WWE nel 2018-19 e non era negativo sulla WWE per niente, mentre stava facendo la sua scelta di andare in AEW. Khan ha detto che sperava che Omega sarebbe rimasto nella compagnia per molto tempo a venire.”

SHARE